domenica 16 Dicembre, 2018 - 4:36:09
Home > La Voce > Locali > La Asl si impegna per il rilancio dl Giannuzzi

La Asl si impegna per il rilancio dl Giannuzzi

La direzione generale della Asl di Taranto ha avuto ieri, su propria e precisa richiesta, un incontro con il sindaco di Manduria,  Francesco Massaro, e con il consigliere regionale del Pd, Donato Pentassuglia che avevano manifestato la preoccupazione sulla situazione dell’ospedale manduriano.

Il direttore Domenico Colasanto, nell’escludere qualsiasi paventata illazione circa un disinteresse dell’azienda nei confronti del Giannuzzi, ha rassicurato i due esponenti il massimo livello assistenziale ospedaliera e territoriale.

In particolare sono stati evidenziati gli interventi realizzati ed in fase di realizzazione in merito a lavori di adeguamento strutturale,  al rinnovamento del  parco tecnologico ed al confort alberghiero.

Il manager ha voluto elencare ai politici gli interventi fatti e da fare tra cui la realizzazione del nuovo quartiere operatorio con 4 sale, la nuova area parcheggi, i nuovi locali per il servizio farmaceutico, i lavori di adeguamento del reparto di nefrologia e quelli di adeguamento a norma ed agli standard alberghieri di ortopedia, ginecologia e chirurgia. Oltre al prossimo acquisto di una nuova Tac e i lavori per l’attivazione della rianimazione.

Resta inoltre confermato l’impegno a costruire, nell’ambito dei servizi territoriali alternativi alla rete ospedaliera, la sede del nuovo distretto socio-sanitario di Manduria (è solo di qualche settimana fa la firma del protocollo di intesa per la concessione dei suoli   da parte del Comune di Manduria).

Si è poi discusso della situazione dell’ortopedia. Colasanto ha ribadito la difficoltà a reperire medici specialisti in ortopedia disposti ad accettare un incarico a tempo determinato nell’ospedale in attesa del concorso, che è stato già bandito, al quale hanno presentato domanda 32 candidati.

Le dimissioni inaspettate del direttore della Struttura, Guido Petrocelli, si è detto ieri, ha creato problemi che si stanno risolvendo con l’incarico ad interim come direttore al dottor Caiaffa, primario di ortopedia del Santissima Annunziata,  che garantirà le sedute operatorie necessarie per la traumatologia e l’ordinario dei residenti nel territorio a cui fa riferimento il Giannuzzi.

In assenza di specialisti ortopedici disponibili ad essere assunti, inoltre, sarà potenziata la dotazione organica della chirurgia generale per garantire l’assistenza del post operatorio dei pazienti oropedici.

La direzione generale, infine, ha offerto al sindaco la disponibilità a partecipare al Consiglio comunale monotematico sulla situazione della sanità a Manduria in programma il 18 agosto.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Gran Bazar di Natale. Domani domenica 16 dicembre

Domani, domenica 16 dicembre a partire dalle ore 10.00 e fino alle ore 18.00. Gran …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.