sabato 23 Gennaio, 2021 - 6:29:06

La follia che si traveste di potere. Erdogan fa piangere una bambina augurandole di morire da martire

La follia che si traveste di potere può anche arrivare a considerare normale e quasi “tenero” il gesto pseudo paterno di un uomo che cinge una piccola di soli sei anni costretta a vestire panni non adatti alla sua età ed augurarle addirittura che possa da grande servire il suo paese attraverso un martirio!

Le lacrime composte e disperate di una bambina impaurita su un palco immenso che la ingoia , parlano e accusano un mondo che sta perdendo la ragione, un mondo che guarda e dimentica presto, un mondo che sceglie le tragedie per cui scandalizzarsi e che accetta compromessi chiudendo gli occhi per non vedere o facendosi schermo con la mano per “intravedere”.

In Siria le immagini della morte innocente e abbagliante si mostra al mondo paradossalmente allineata e ricomposta in candidi filari vestiti di bianco… un bianco che sfida il fumo e il nero delle bombe e delle coscienze! E tutto intorno quell’altra vita, quella di chi è nato in un altro momento in un altro posto senza aver fatto nulla, senza diritti acquisiti, senza merito e senza colpa … semplicemente fortunati …lanciati a caso come dadi da un destino estraneo e distante!

Intanto la neve ha ammorbidito e ovattato questa ultima lingua di inverno e di campagna elettorale… vestendo di “eccezionale” normalità stagionali e promesse elettorali che ogni volta ci piace dimenticare… appunto!

Anna Marsella

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Prosegue il progetto “Basequa”, su Zoom tre appuntamenti on line

Prosegue il progetto “Basequa” che prevede tantissime attività – tutte gratuite e opportunamente rimodulate per …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.