domenica 14 Luglio, 2024 - 7:49:43

La formazione come progetto comune, il Presidente di Confindustria Taranto Salvatore Toma si rivolge all’Ad Morselli: “Condividiamo i nostri investimenti per il futuro dei giovani e del territorio”

Quella di ieri è stata una giornata col segno più, un momento di crescita per tanti aspetti che speriamo possa costituire l’avvio di una progettualità più grande nel segno della decarbonizzazione dello stabilimento siderurgico”.
Così il Presidente di Confindustria Taranto Salvatore Toma commenta l’apertura della Scuola di Alta Formazione inaugurata ieri dall’Ad Lucia Morselli nella sede di Adi.

La nostra Confindustria e Adi – dichiara ancora il Presidente – perseguono gli stessi obiettivi, lavorano per costruire le stesse competenze, collaborano con il sistema accademico e auspicano lo stesso futuro per l’acciaieria e per le tante aziende fornitrici che vi operano. A volte, sono contestuali e speculari anche le iniziative portate avanti, come quelle di ieri: mentre Adi presentava la Technical Academy, in Confindustria Taranto si parlava di green economy e sostenibilità ambientale in occasione del ciclo di formazione destinato ai docenti pugliesi degli istituti superiori di II grado, portato avanti dall’Its Academy Cuccovillo in collaborazione con il Philip Morris Institute for Manifacturing Competences, proprio alla scopo di costruire competenze e specializzazioni adeguate per le sfide 4.0. Un percorso che Confindustria ha sostenuto fortemente. E in questa stessa occasione, in cui nostre aziende di eccellenza hanno illustrato le loro best practices 4.0, erano presenti studenti che hanno seguito percorsi formativi di tertiary education (scuola-azienda) proprio in Acciaierie d’Italia. Sarà nostro piacere, pertanto, nella prossima utile occasione, condividere in questa o in altre sedi i nostri investimenti per il futuro anche con Adi, quale interlocutore d’eccellenza del territorio ”.

Il vertice degli industriali tarantini guarda anche alle novità che investono la platea dell’indotto, jonico e non.
Abbiamo accolto con grande favore la notizia dello sblocco dei pagamenti per le aziende – dichiara – un momento che le imprese attendevano da tempo, perché è un importante riscontro alle nostre richieste- formulate da mesi ai vari stakeholders e successivamente al Ministro Urso, che di tale sblocco si era fatto in qualche modo garante, in sede ministeriale. Anche il nostro Presidente Bonomi, in occasione dell’assemblea di febbraio a Taranto, aveva lanciato un appello in tal senso, e quindi non possiamo che dirci soddisfatti. Ma è altrettanto ovvio – aggiunge il Presidente Toma – che si tratta della classica boccata d’ossigeno che necessita di continuità nei mesi a venire”.

Ieri pomeriggio, in occasione della chiusura del corso di formazione per i docenti pugliesi a cura dell’Its Cuccovillo, molteplici testimonianze hanno riguardato proprio i processi di decarbonizzazione e l’utilizzo di risorse alternative e sostenibili, presenti e in collegamento docenti e studenti degli istituti superiori. Un’esperienza, quella dell’istituto tecnico superiore, che consente di realizzare risultati di placement elevatissimi: oltre il 90% dei diplomati all’Its trova un’occupazione in linea con il percorso di studi, rimanendo spesso sul territorio di appartenenza.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Seminario Gruppo Sace-Simest- Mercoledì 21 giugno, Ore 11 – Confindustria Taranto

Nell’ambito dei servizi specialistici che Confindustria Taranto offre alle proprie imprese, si terrà mercoledì 21 …