sabato 31 Ottobre, 2020 - 5:18:26

La Guardia Costiera di Taranto e la “Scuola cani salvataggio nautico – onlus 2011” insieme per la sicurezza in mare

DSC00056Prosegue, senza sosta, l’operazione “MARE SICURO”, organizzata dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, che vede impegnati, quotidianamente, militari e mezzi allo scopo di garantire la salvaguardia della vita umana in mare.
La Capitaneria di Porto di Taranto, in tale contesto, svolge una intensa attività di monitoraggio costiero mediante pattugliamento con finalità sia preventive sia di contrasto/repressione delle irregolarità. Con il medesimo intento, inoltre, opera costantemente una diffusa campagna di sensibilizzazione ad una responsabile fruizione del mare.
Proprio nell’ambito delle necessarie sinergie tra la Guardia Costiera e le Associazioni di volontariato, si è svolta nella giornata di ieri, una esercitazione con Unità Cinofile della Scuola Italiana Cani Salvataggio, valido esempio di collaborazione con la Guardia Costiera pronti ad intervenire, al fianco ed in stretta sinergia con i professionisti in divisa, in attività di soccorso.
La dimostrazione svoltasi lungo il litorale di Marina di Chiatona (Taranto), alla presenza di numerosi bagnanti, ha permesso di far apprendere le diverse tecniche di salvataggio messe in pratica da cinque unità cinofile in possesso di brevetto di salvataggio, condotte da quattro istruttori.
L’esercitazione ha avuto grande riscontro di pubblico, specialmente tra i bagnanti più giovani che hanno partecipato con entusiasmo a tutte le varie fasi, non facendo mancare una carezza a questi splendidi animali e un applauso ai loro conduttori e ai militari della Guardia Costiera di Taranto, sempre presenti in mare con i propri mezzi nautici e sulle spiagge per garantire la sicurezza della navigazione e della balneazione.
Ospiti d’onore della manifestazione sono stati i ragazzi che frequentano la Cooperativa sociale “LA SOLIDARIETÀ – servizi socio – assistenziali ed educativi” di Taranto, che ha avviato con la locale Capitaneria di Porto una serie di iniziative al fine di avvicinare i predetti giovani, appartenenti a famiglie con problematiche sociali, alle istituzioni ed alla legalità.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.