mercoledì 19 Giugno, 2024 - 16:12:02

La notte prima degli esami. Una bellissima dedica di una studentessa alle sue compagne di scuola

Leggevo su Facebook alcuni post di amici,  sono rimasto affascinato di quanto amore c’è in questo post scritto da una ragazza di Maruggio dedicato ai suoi 5 anni di vita scolastica presso  l’ITCG Luigi Einaudi Manduria. I ragazzi sono tutti uguali! Questo post lo smentisce. Vi invito a leggerlo. (Fernando Filomena). 

14 settembre 2018-10 giugno 2023
5 anni fa è iniziata la nostra avventura. Inconsapevoli, con le mani tremanti e gli occhi pronti a captare ogni particolare abbiamo varcato per la prima volta la soglia della nostra scuola. Mi piace pensare che, quel giorno, i nostri cuori abbiano iniziato a battere all’unisono. Da quando ho incrociato i vostri sguardi ho capito che la mia vita sarebbe stata sconvolta per sempre. Ho imparato a conoscervi, lentamente, e a fidarmi di voi.

Le ore passate sui banchi di scuola mi hanno permesso di costruire ricordi e di imprimere tutto per sempre nella mia mente e nel mio cuore. Le prime gite insieme, l’ansia delle interrogazioni, la paura di incrociare lo sguardo di un prof: sempre tutto insieme. Poi, la pandemia ha sconvolto la nostra esistenza. 1 anno e mezzo in dad ha cambiato il nostro modo di vedere la scuola, ma non ci ha impedito di conoscerci e di diventare una famiglia, con mille litigi si, ma invidiabile.

Quando, l’anno scorso, siamo tornati a percorrere i corridoi di scuola niente era più come prima. Stavamo crescendo, la pandemia ci aveva resi diversi. In questi ultimi due anni, grazie anche alle nostre nuove reclute, abbiamo vissuto ogni giorno intensamente, cercando di recuperare il tempo perduto. Ci siamo improvvisati attori, grafici, agricoltori e ci siamo anche ritagliati del tempo per studiare, ogni tanto. E, quando quest’anno, abbiamo vissuto il nostro ultimo primo giorno di scuola, abbiamo capito che stava per finire tutto. L’ultimo anno ci ha regalato tante emozioni, positive e negative. Abbiamo capito (quasi tutte) quale potesse essere il nostro futuro. E ora, siamo arrivati alla fine.

Domani suonerà la nostra ultima campanella. Siete pronti? Un grazie speciale va alle mie watusse. A Giorgia, la mia prima compagna di banco, quella ragazza folle che mi ha stretto la mano in quel lontano 14 settembre. Insieme abbiamo capito che siamo più simili del previsto, entrambe restie a mostrare i nostri sentimenti. Sei una bellissima anima, Giorgi, ricordalo sempre. Grazie alla mia Savese e qui mi metto sugli attenti perché credo nel tuo sogno. Non sempre siamo state d’accordo, ma sei stata un faro che ha illuminato le mie giornate. Grazie ad Annachiara, migliore compagna di gossip che potessi desiderare. Non mi stancherò mai di parlare con te, perché viaggi sulla mia stessa lunghezza d’onda. E infine, ma tranquilla non per importanza, grazie a te Elisa, anche detta Titina. Grazie per avermi accolto nella tua vita e al tuo fianco. Per avermi ascoltata, durante le nostre merende in videochiamata durante la pandemia e ogni giorno di questi 5 anni.

Grazie a voi 4 per i ricordi meravigliosi che mi avete regalata senza i quali, questi 5 anni, non sarebbero stati gli stessi. Grazie alle mie due nuove reclute, Au e Eliduccia: avete colorato la mia vita e ve ne sono immensamente grata. Grazie Elide, per essere stata una compagna di banco fenomenale e anche per avermi insegnato ad apprezzare il tedesco. Grazie ad ogni membro di questa piccola famiglia, vi lovvo. E anche se sembra stupido Grazie alla nostra scuola: ti odiata, ma tra i tuoi corridoi sono cresciuta. Sarete sempre nel mio cuore, tutti voi.

Lorena Moldavio

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.