giovedì 02 Dicembre, 2021 - 4:02:11

La Pro Loco Maruggio si dota di un defibrillatore, formati due volontari all’uso

 

MARUGGIO – Quando si tratta di preservare la salute delle persone le precauzioni non bastano mai ed è per questo che l’A.T. PRO LOCO MARUGGIO, dopo aver contribuito all’acquisto dei defibrillatori situati in zone strategiche del nostro paese, ha deciso di dotarsi di un defibrillatore proprio, di ultimissima generazione, da poter tenere a disposizione per le emergenze che potrebbero presentarsi in occasione degli eventi o manifestazioni da essa organizzati.

Ovviamente, tutti i soci Pro Loco si augurano che non serva – ci fanno sapere dalla sede della dell’associazione –  ma che resti li inutilizzato “a far polvere” …ma volevano dare questa sicurezza in più alle tante persone che, specie d’estate si riversano nelle strade del paese durante gli eventi.
Sono state già formate due persone all’utilizzo del presidio salvavita e presto ne saranno formate altre in modo da poter essere sempre operativi in qualunque circostanza.

Si e’ deciso di affrontare questa spesa – conclude il commento della Pro Loco – consci dell’importanza che l’intervento di un operatore con il defibrillatore può davvero fare la differenza in caso di emergenza. E noi…vogliamo essere preparati ad affrontarle, qualora si presentassero.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.