giovedì 09 Dicembre, 2021 - 12:16:21

La “tria” di San Giuseppe ad Avetrana

Il profumo della “Tria”, l’ aria di festa in paese, la statua di San Giuseppe portata a spalla dai fedeli festanti e le tavolate imbandite ricordano oggi come tanti anni fa il rito emozionante della festa di San Giuseppe. Arrivavano in piazza adulti e bambini stanchi dal lavoro nei campi, la poverta’ era tangibile e la festa rappresentava oltre che la devozione al santo protettore dei lavoratori anche l’occasione per consumare un piatto piu’ ricco rispetto ad altri giorni, appunto la “tria”, una pasta fresca, fatta in casa condita con ceci o sugo di pesce. Anticamente veniva preparata dai notabili e benestanti del paese per i meno fortunati.

Oggi, Avetrana ha mantenuto la tradizione a cui partecipa attivamente tutta la cittadinanza attraverso gruppi civili e religiosi. Le scolaresche delle scuole elementari partecipano alla festa e anche i piu’ piccoli consumano il piatto tradizionale e non e’ raro vedere allontarsi alla fine della festa alcuni compaesani con il piatto della tria, pronti a donarlo ai piu’ bisognosi. Sin dalle prime ore del mattino viene aperta la cappella del santo per la sua venerazione e celebrazione della messa, per condividere tra parenti e amici momenti intensi di devozione al santo. Nel corso degli anni la festivita’ religiosa e’ divenuta una delle tradizioni piu’ interessanti del salento regalando alla cittadinanza ore liete di preghiera e festa.

Salvatore Cosma

Facebook Comments Box

Notizie su Salvatore Cosma

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Lecce, originario di Avetrana, paese in cui sin da piccolo ha maturato la passione per la musica, in particolare lo studio del pianoforte, strumento che ha studiato diversi anni, parallelamente ha coltivato la passione per la lettura e la scrittura. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia conservando un forte legame con Avetrana, dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono. Lavora in ambito sindacale. Si occupa principalmente della rappresentanza politica e sindacale/vertenziale dei lavoratori del settore edile nella provincia di Reggio Emilia. Appassionato di storia, cultura e tradizioni salentine.

Leggi anche

Sava. I carabinieri arrestano un 21enne per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e detenzione abusiva di munizionamento

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno arrestato, nella flagranza dei reati …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.