giovedì 20 Gennaio, 2022 - 14:26:28

“Le Scimmie sulla Luna” a Sava sabato 2 marzo ospiti nel laboratorio urbano “Ex Macello”

“Le Scimmie sulla Luna” a Sava sabato 2 marzo ospiti nel laboratorio urbano “Ex Macello”

Il circolo Arci Calypso ha il piacere di ospitare nel laboratorio urbano “Ex Macello” di Sava il gruppo leccese “Le Scimmie sulla Luna” con il loro album “Terra!”. “Le Scimmie sulla Luna” nascono nel 2017. Il loro primo album “Terra!” è l’urlo di un equipaggio di scimmie appena sbarcate con un’astronave sulla luna, dove vagheranno per esplorare crateri e mari come i titoli dei pezzi che compongono il disco.

Uscito nell’autunno 2018 per la Rivolta Records, con il sostegno di Puglia Sounds, dopo un anno di scrittura e stesura dei brani, è stato realizzato e prodotto da Paolo Del Vitto presso gli studi dei “Laboratori Musicali” di Trepuzzi (LE). La band leccese, nasce dalle ceneri dei Teenage Riot, formazione che si era tolta parecchie soddisfazioni in tutta la penisola, ed ha realizzato un album strumentale dal sapore internazionale e sperimentale.

Il loro sound è un equilibrio tra ritmiche serrate e groove spaziando dal math al post-rock, passando per il funk: chitarre ipnotiche che sembrano mutare in sintetizzatori, passando da riff freschi e melodici ed effetti sperimentali tra delay e synth. Arci Calypso e “Le Scimmie sulla Luna” vi aspettano sabato 2 Marzo alle ore 22:00 presso il laboratorio urbano “Ex Macello” di Sava in via Macello, 1.
Ingresso con

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C'è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C’è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Abitano il tempo e l’esilio della parola. La cognizione dell’esistere oltre il dolore. C’è sempre …