venerdì 19 Luglio, 2024 - 17:02:02

Legambiente, il Mare più bello d’Italia: Maruggio confermate 3 Vele, bene Manduria assegnate 4 Vele

 

Il prestigioso riconoscimento di Legambiente e Touring Club va a 21 località di mare e 12 di lago.

Acque cristalline e una gestione sostenibile del territorio. Ecco Il mare più bello. La classifica più attesa dell’estate: tutte le località balneari premiate con le Vele di Legambiente e Touring Club Italiano.

Spiagge indimenticabili, acque cristalline, escursioni, passeggiate, luoghi d’arte che meritano una visita speciale, eccellenze enogastronomiche. Tutto amabilmente intrecciato ad una gestione sostenibile del territorio e ad un’offerta turistica di qualità.

Da oltre vent’anni “Il mare più bello”, la Guida Blu di Legambiente e Toring Club Italiano, stimola e orienta le villeggiature di quanti preferiscono scegliere la propria meta estiva all’insegna della responsabilità e della qualità ambientale, offrendo al lettore un quadro su quanto di buono fanno le amministrazioni locali costiere lungo la nostra penisola per essere all’altezza delle sfide imposte dalla crisi ambientale planetaria. Tante pratiche concrete sulle quali cominciare a cambiare le sorti del Pianeta, premiate nella Guida con il vessillo delle Vele.

La Guida Blu passa in rassegna oltre 400 comuni costieri italiani, con una sezione dedicata anche ai laghi più belli, premiando con il massimo riconoscimento, le Cinque Vele, quanti hanno saputo coniugare al meglio territori e luoghi d’eccellenza con coraggiose e innovative strategie di sviluppo sostenibili.

Cinque Vele 2023
Sono 21 le località che hanno ottenuto il vessillo più ambito delle Cinque Vele distribuite in 7 regioni. La Sardegna è risultata la regione più premiata con ben 7 località, seguono la Toscana con 4; la Puglia e la Campania entrambe con 3 località e la Sicilia con 2. Chiudono la classifica, la Basilicata e la Calabria, new entry di quest’anno, che raggiunge la vetta con Tropea.

12 le località lacustri che hanno ottenuto le Cinque Vele. Il Trentino – Alto Adige si conferma la regione più premiata. New entry l’Abruzzo con il Lago di Scanno (Aq).

La Puglia premiata con con tre Cinque Vele, ed è terza in Italia.

Con i suoi tre vessilli, la Puglia è la terza regione in Italia dopo Sardegna (sette) e Toscana (quattro), ed è a pari merito con la Campania. Fra le novità di quest’anno c’è la la consegna, durante la conferenza stampa di presentazione della guida, delle nove targhe per le Buone pratiche di gestione della costa assegnate alle migliori esperienze che amministrazioni pubbliche, enti o imprenditoria privata hanno messo in atto. Il Comune di Lecce, nella categoria Integrità del paesaggio, è stato premiato per il masterplan di rigenerazione delle proprie marine.

Le Vele in provincia di Taranto:

assegnata la Quarta Vela a Manduria per il versante del Litorale Tarantino Orientale, 3 Vele e assegnate a Maruggio, Pulsano, Castellaneta e Ginosa.

Grazie ai dati raccolti dalla Goletta Verde di Legambiente conosciamo lo stato di salute delle acque e delle spiagge. – precisa Maurizio Manna, responsabile settore turismo di Legambiente Puglia – La guida arricchisce i parametri di valutazione del territorio: dall’integrità del paesaggio al livello delle strutture di accoglienza, dal peso dei flussi turistici agli standard di accessibilità dei luoghi, dai servizi di mobilità alla cura dei beni storici e artistici del territorio.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.