domenica 09 Maggio, 2021 - 4:09:05

Enrico Pulieri, nominato Delegato in Assemblea del Forum Nazionale dei Giovani per il Network internazionale YouthMed

Foto Antalya 2015

La Voce di Maruggio ha raggiunto ed intervistato Enrico Pulieri giovane maruggese laureando in Economia e Finanza all’Università del Salento.

Ciao Enrico, ti vuoi presentare spiegando a chi ci legge cos’è il Forum Nazionale dei Giovani?

Mi chiamo Enrico Pulieri, ho 24 anni, Vicepresidente di YouthMed, Senatore Accademico e laureando in Economia e Finanza all’Università del Salento.

Lo scorso Novembre 2015 sono stato nominato Delegato nell’Assemblea del Forum Nazionale dei Giovani, ente riconosciuto dal Parlamento Italiano. Il FNG è l’unica piattaforma Nazionale di organizzazioni giovanili italiane, per una rappresentanza di circa 4 milioni di giovani presso il Governo ed il Parlamento ed all’interno dell ’European Youth Forum. Tra gli obiettivi fondamentali del Forum c’è quello di creare uno spazio per il coinvolgimento dei giovani nei processi decisionali e politici delle istituzioni nazionali ed europee.

Quali sono i tuoi obiettivi nel rappresentare i giovani in questo importante organismo nazionale?

Il mio compito sarà quello di far diventare YouthMed il Network di riferimento per le associazioni internazionali della regione euro mediterranea. Credo tuttavia, che questa nomina sia una grande opportunità per l’intero territorio della Regione Puglia, poiché il mio obiettivo sarà quello ricevere ed ascoltare le proposte di tutte le associazioni giovanili che operano attivamente nelle progettualità nel campo sociale e culturale sul territorio.

Come ha avuto inizio la tua esperienza politica?

Nel 2013 sono stato eletto Presidente del Consiglio degli Studenti, il quale viene considerato l’organo di massima rappresentanza studentesca poiché detiene grandi responsabilità politiche ed amministrative. Nel 2014 sono stato eletto in Senato Accademico dell’Università del Salento, l’organo competente a formulare proposte e pareri obbligatori in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti.

La mia esperienza politica nasce quindi nell’ambito della rappresentanza studentesca con l’Associazione LINK Lecce – Coordinamento Universitario, all’interno della quale abbiamo costruito un progetto di rappresentanza fatta di discussione, di confronto vivo e quotidiano su temi, problematiche, opportunità e la costruzione di campagne per raggiungere obiettivi di sensibilizzazione sul territorio.

Ritorniamo a Youthmed: in cosa consiste il Network e quali sono i suoi obiettivi?

Nel Marzo del 2013 sono stato nominato Vicepresidente di YouthMed, un Network internazionale di studenti, ricercatori, giovani attivisti ed associazioni che promuove il dialogo interculturale, la cooperazione e la mobilità giovanile. Il network nasce dalla collaborazione con la rete delle Università di UNIMED – Unione delle Università del Mediterraneo, di cui l’Università del Salento è membro.

La mia esperienza con UNIMED inizia nello scorso Luglio 2012, con la partecipazione al “Primo Forum di Unimed-Students”, a Istanbul, durante il quale decine di studenti provenienti da tutte le università euro mediterranee, furono chiamate a rappresentare le esigenze della propria generazione per elaborare proposte da presentare al Parlamento Europeo sui temi: opportunità di lavoro all’estero, Erasmus e mobilità internazionale. Da allora abbiamo continuato a sviluppare diverse progettualità per creare opportunità di scambio, formazione, dibattito, elaborazione di proposte e idee con l’obiettivo di avviare un processo di integrazione per contrastare il clima di intolleranza tra i popoli dell’Europea e del Mediterraneo.

Per questo motivo, proprio per il periodo complesso nel quale si trova il Mediterraneo, YouthMed ha deciso di partecipare al progetto di cooperazione internazionale dal titolo “Together – Enhancing Youth and CSOs political Culture and Democratic Participation”, attraverso il quale si intensificherà il dialogo tra Europa e Turchia.

Enrico Pulieri, in qualità di Vicepresidente di YouthMed  è stato scelto per rappresentare il Network euro mediterraneo alle attività di conferenza e di scambio che si sono tenute proprio in Turchia ad Antalya dal 14 al 19 Dicembre. La partecipazione di associazioni italiane a questo progetto rappresenta una grande opportunità per il sistema di associazioni giovanili italiano, poiché permette di “esportare” il modello europeo di apertura culturale attraverso il quale è possibile intensificare il processo di integrazione che porti stabilità politica e sociale nella regione mediterranea.

Tutta la redazione de La Voce di Maruggio, ti augura un futuro pieno di soddisfazioni.

Commenta con Facebook

Notizie su Fernando Filomena

Fernando Filomena
Direttore della testata on-line La Voce di Maruggio web development e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei giornalisti e pubblicisti dell’ Emilia Romagna. Iscritto all'Associaziaone Stampa Reggiana“G. Bedeschi”. La sua occupazione principale è quella di responsabile di procedure informatiche nel settore giurilavoristico. Ha creato SosPaghe.it, sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro molto apprezzato a livello nazionale dagli addetti ai lavori. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia ma conserva un forte legame con la sua Terra dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono, questa testata giornalistica ne è la prova. E’ webmaster della testata on-line La Voce di Manduria fondata insieme a Nazareno Dinoi direttore e giornalista pubblicista.

Leggi anche

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

A tarda sera di ieri, il personale in servizio presso la Sala Operativa della Questura …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.