sabato 25 Settembre, 2021 - 23:17:56

LIZZANO : Sgominata attività di di spaccio di cocaina 14 arresti | I dettagli dell’operazione “Little White Bird”

arrestiLIZZANO – Operazione “Little White Bird”  (Uccellino Bianco, termine col quale venivano indicati gli agenti). Esecuzione di ordinanza di misura cautelare per i reati di cui agli artt. 73 D.P.R. 309/90 nei confronti di 14 persone residenti nel comune di Lizzano (TA) e paesi limitrofi .

Alle prime ore di questa mattina gli Agenti della Squadra Mobile, con la collaborazione 13 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Bari e Lecce, hanno provveduto ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare, richiesta dalla locale Procura della Repubblica, nei confronti delle sotto indicate persone:

 

1. CANNARILE Giuseppina di anni 31, residente a Lizzano;
2. CAVALLO Saverio Valerio di anni 43, residente a Lizzano;
3. CHIOCHIA Girolamo di anni 36, residente a San Giorgio Jonico;
4. MARINO Antonio di anni 35, residente a Lizzano;
5. MELE Cosimo Ottavio di anni 41, residente a Lizzano;
6. NINNI Gianluca di anni 32, residente a Lizzano;
7. OLIVA Luca di anni 24, residente a Carosino;
8. PANARITI Gaetano di anni 30, residente a Lizzano;
9. PANARITI Giuseppe di anni 42 , residente a Lizzano;
10. PELUSO Giuseppe di anni 34, residente a Lizzano;
11. PELUSO Rossella di anni 37, residente a Lizzano;
12. SARACINO Francesco di anni 38, residente a Lizzano;
13. SCHIRANO Maurizio di anni 41, residente a Lizzano;
14. ALBANO Luca di anni 34 , residente a Pulsano.

L’attività di indagine, iniziata nel febbraio del 2102 e terminata nel settembre dello stesso anno , grazie all’ausilio di numerose intercettazioni telefoniche, è riuscita a documentare una intensa attività di spaccio, nello specifico di cocaina, nel comune di Lizzano (TA) e nei comuni limitrofi ad opera dei destinatari delle misure restrittive.
In particolare un ruolo dominante nell’attività di spaccio ha avuto il PANARITI Giuseppe che ha fruito della piena collaborazione della moglie CANNARILE Giuseppina, del fratello Gaetano , nonché di una coppia di soggetti incensurati MARINO Antonio e la moglie PELUSO Rossella che provvedevano a custodire nella propria abitazione lo stupefacente destinato allo spaccio.
Fortemente attivi nella cessione dello stupefacente sono stati altresì CAVALLO Saverio Valerio, OLIVA Luca ed SARACINO Francesco.
Nel corso delle indagini sono stati identificati oltre un centinaio di acquirenti di stupefacenti; nonché si è potuto documentare il ricorso a numerosi termini per indicare lo stupefacente da vendere quali “ moduli, fotocopie, cantina,prestampati,portiere ,patelle,mortadella,boccacci di carciofi,birra, spine,carne”.
La cessione dello stupefacente avveniva sia presso le abitazioni degli indagati, sia in alcuni locali nella disponibilità degli stessi.
A riscontro dell’attività di spaccio si rammenta che in data 29 giugno 2012 fu arrestato il MARINO, all’interno del suo appartamento sito a Lizzano furono rinvenuti circa 50 gr. in pietra di cocaina, una pistola beretta mod. 98/F 9×21, con matricola abrasa,munizionamento vario,un passamontagna e guanti in lattice .
Dopo le formalità di rito gli indagati sono stati tradotti presso la locale casa circondariale o presso le rispettive abitazioni .

Le foto

ARRESTATI LITTLE WHITE BIRD

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – Selezione per il per conferimento di incarichi di rilevatore per il Censimento Permanente della Popolazione (ISTAT) 2021

È indetta pubblica una selezione per la predisposizione di una graduatoria da cui attingere collaboratori …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.