venerdì 27 Gennaio, 2023 - 10:06:40

Lo sviluppo turistico del territorio Jonico quale leva per il rilancio economico per la Provincia di Taranto

Lo sviluppo turistico del territorio Jonico quale leva per il rilancio economico per la Provincia di Taranto

Si è appresa nelle scorse settimane l’ufficialità della notizia del piano degli approdi turistici del Porto di Taranto. Ben 51 navi da crociera che faranno scalo nella città di Taranto, offrendo ai passeggeri la possibilità di visitare le coste e l’entroterra della Provincia di Taranto.

In questi giorni si è assistito ai primi approdi nel porto, con turisti provenienti da diverse aree del mondo che hanno potuto ammirare le bellezze della città di Taranto. Nella giornata di mercoledì undici maggio ben due navi da crociera (la MSC Splendida e la Celebrity Constellation) sono approdate nella città dei due mari.

Un risultato che qualche anno addietro sembrava impensabile, ma che oggi è divenuto realtà.

Un risultato che tuttavia non dovrà essere guardato soltanto come punto di arrivo, ma anche e soprattutto come punto di partenza per continuare ad investire gli sforzi di programmazione e di investimento verso il rafforzamento del potenziale turistico del nostro territorio.

Interventi di rigenerazione urbana dei centri storici dei nostri borghi, potenziamento della rete di collegamento stradale, ampliamento dell’offerta turistica, manutenzione e salvaguardia del nostro patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale.

In tal senso viene in soccorso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il quale prevede una serie di misure finalizzate alla rigenerazione di immobili, di parchi e giardini storici e di altre aree del territorio urbano (ad es. gli Avvisi per il restauro e per la valorizzazione di parchi e giardini storici, dei borghi storici e l’erogazione di contributi per la realizzazione di interventi di rigenerazione urbana del territorio comunale).

Il PNRR e le misure di programmazione regionale prevedono inoltre incentivi, finanziamenti ed altre agevolazioni in favore delle imprese operanti nel settore turistico, le quali possono in tal modo innalzare gli standard qualitativi e diventare più attrattive verso i turisti (ad es. NIDI, Fondo Impresa Femminile, Superbonus 2022 per il Turismo ai sensi del D.L. 6 novembre 2021, n.152 ecc).

Un altro aspetto importante riguarda la promozione dell’immagine del territorio Jonico a livello nazionale ed internazionale. Occorre avviare una metodica campagna di marketing, che sappia attrarre turisti da ogni parte del mondo.

I numerosi turisti che hanno visitato Taranto come scalo della crociera, dovranno essere stimolati a tornare nuovamente nella città dei due mari, questa volta per un periodo più lungo, che consenta loro di visitare tutte le bellezze del territorio della Provincia di Taranto.

Un territorio composto da 29 meravigliosi Comuni, tutti caratterizzati da elementi caratteristici unici. Mare, spiagge, gravine, centri urbani con pregevoli testimonianze della storia del nostro territorio.

Occorrerà ripartire anche dal turismo per il rilancio del territorio Jonico. Un turismo che punti alla destagionalizzazione, un turismo in grado di attrarre importanti flussi turistici in ogni periodo dell’anno.

Un lavoro impegnativo, che deve vedere impegnati in maniera sinergica le Pubbliche Amministrazioni, le Associazioni di categoria e gli operatori economici operanti sul territorio in ambito turistico.

Bisogna raggiungere questo importante traguardo. Una scommessa per il nostro futuro. Una scommessa da vincere.

Gianluca Mastromarino

Consigliere Comune di Statte

Consigliere Unione dei Comuni “Terra delle Gravine”

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità, incontri con i giovani e l’attesa …