giovedì 27 Febbraio, 2020 - 16:07:49

L’Ora della Cultura – Un’ iniziativa promossa dall’Ateneo della Chitarra e delle Arti, per valorizzare i giovani talenti del Conservatorio di Musica G. Paisiello, di Taranto

Martedì 4 febbraio nel Foyer del Teatro Orfeo, l’Ateneo della Chitarra e delle Arti ha presentato il primo appuntamento con la decima edizione de “l’Ora della Cultura”, un pregevole evento, con la direzione artistica del maestro Pino Forresu, ideato in intesa con il Conservatorio di Musica Giovanni Paisiello, il Teatro Orfeo. Tema dell’Ora della Cultura “ Gli studenti del Conservatorio di Musica G. Paisiello, tra musica e parole si raccontano ” un punto di incontro per descrivere e far apprezzare i percorsi di studio e di professionalità di docenti e allievi, coinvolti nella esperienza musicale che intreccia passione, impegno, dedizione ed emozione.

L’intento è quello di avviare una riflessione sul mondo degli studenti del conservatorio Paisiello, di Taranto, una realtà storica di grande prestigio del tessuto culturale cittadino. Si tratta di una delle tappe del percorso virtuoso di ascolto, comunicazione e programmazione strategica sui temi della musica e della promozione del territorio attraverso la cultura. Una iniziativa volta ad avviare un percorso di conoscenza delle risorse artistiche del nostro territorio, che è ricco di talenti e di grandi professionalità, che rendono la nostra città particolarmente versatile, in fatto di esperienze musicali. L’attenzione rivolta ai giovani è, poi, di particolare importanza, perché costituisce una forte leva per la riscoperta della nostra storia culturale musicale.

La cultura in generale, e quella musicale in questo caso, fornisce uno stile di vita che si sviluppa insieme alla crescita educativa, emozionale e comunicativa della persona, stimolando esperienze importanti per la crescita di personalità dinamiche e sensibili. Il primo incontro è stato dedicato alla chitarra, raccontata dal maestro Andrea Monarda e dai giovani allievi Giovanni Amatulli, Lucrezia Bonasia, Alessandro D’Alessandro, Valerio La Neve, Sofia Moscogiuri, Nicola Russo, Antony Marinelli, Antonio Scelsi, Dario Rizzo. Equilibrio e freschezza hanno caratterizzato esibizioni chitarristiche sincere e ricche di voce, pronte a coinvolgere gli ascoltatori e ad offrire performances dalle più svariate idee musicali. Il prossimo appuntamento con l’Ora della Cultura sarà martedì 11 febbraio, alle ore 18. 00, nel Foyer del Teatro Orfeo, con gli studenti di arpa del Conservatorio Paisiello, di Taranto, con la professoressa Maria Grassi. La serata, ad ingresso libero, sarà presentata da Adriana Venturi.

Alessandra Basile

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Coronavirus: scuole chiuse per tre giorni in tutta la provincia di Taranto

Le scuole di ogni ordine e grado della provincia di Taranto “saranno chiuse fino a …