sabato 21 Maggio, 2022 - 20:07:32

L’Università del Salento presente al Salone di Verona “Job e Orienta”

20151126_135524_resizedDal 26 al 28 Novembre si è tenuta la fiera di orientamento JoB&Orienta 2015 a Verona, alla quale la Regione Puglia ha deciso di partecipare, concedendo ampio spazio alle Università pugliesi e al mondo della formazione in generale. L’Università del Salento ha deciso di portare il proprio contributo a questo importantissimo evento, inviando una delegazione di due studenti, Enrico Pulieri ed Alberto Liaci  , coordinati dal Responsabile del CORT Antonio Grassi.

I principali promotori della fiera sono proprio il MIUR, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ed il Ministero del Lavoro. L’evento, infatti, ha raccolto l’adesione di migliaia di studenti, provenienti principalmente dalle scuole superiori, interessati ad esplorare le possibilità di formazione e visitando i diversi stand delle Università presenti per conoscere le dinamiche legate al mondo del lavoro.

In particolare nello spazio della fiera dedicato alla Regione Puglia, grazie alla presenza dell’Assessore regionale Sebastiano Leo, si sono tenuti incontri e workshop volti a sviluppare un’analisi sui temi di formazione, mobilità internazionale, lavoro e diritto allo studio. La partecipazione all’evento è risultata una grande opportunità poiché ha permesso inoltre di entrare a contatto con tutte le maggiori realtà nazionali ed internazionali, permettendo così di ampliare la visione sulle buone pratiche e la condivisione di idee innovative per offrire un’esperienza di formazione d’eccellenza.

L’Università è una meravigliosa risorsa per il territorio non solo dal punto di vista culturale, ma anche scientifico, economico e sociale. Proprio grazie alla trasversalità dei suoi obiettivi, essa permette a tutte le categorie della società di condividere conoscenze, idee e competenze che devono essere coordinate ed organizzate per essere il punto centrale di un programma strategico di sviluppo regionale. Dall’interazione avuta con gli studenti, infatti, è emerso che la scelta dell’Università dipende non solo dall’attrattività dell’offerta formativa, ma soprattutto dal contesto territoriale, dal sistema dei servizi offerti ed ovviamente dal grado di investimento del network di imprese che vogliono valorizzare i giovani studenti, quindi in generale dal livello di collegamento del sistema universitario col mondo del lavoro.
La delegazione di studenti dell’Università del Salento ha avuto il compito di raccontare la propria esperienza alle diverse centinaia di studenti visitatori, valorizzando soprattutto l’alto livello di insegnamento offerto. Molti studenti si sono mostrati fortemente interessati ad avviare un percorso di formazione universitaria in Puglia.

Dagli interventi emersi durante i workshop che si sono tenuti presso lo Stand della Regione Puglia è emersa la necessità Questo che l’investimento sulla promozione e miglioramento dell’attrattività debba continuare in questa direzione: le Università pugliesi devono allargare ancor più i propri confini territoriali, non limitandosi a quelli nazionali. Uno dei temi affrontati è la mobilità internazionale degli studenti. La regione Puglia sta esplorando la possibilità che le Università pugliesi mettano a sistema le proprie energie, risorse e competenze per un piano condiviso di sviluppo e miglioramento dell’attrattività e delle opportunità per gli studenti e ricercatori sul piano internazionale.

La tre giorni di Verona si è conclusa con un seminario tenuto dal prof. Giovanni Mastronuzzo sull’Offerta formativa di Unisalento nel settore dei Beni culturali e le nuove professioni legate allo sviluppo del Territorio.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

A Taranto il Primo Festival di Poesia Civile e Contemporanea del Mediterraneo

A Taranto il Primo Festival di Poesia Civile e Contemporanea del Mediterraneo

Giunto alla sua quarta edizione e quest’anno il festival, unico nel suo genere nel territorio …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.