giovedì 02 Dicembre, 2021 - 5:39:55

Made in Taranto per il Natale usare ulivi per un segnale d’amore verso la nostra terra

ulivo-in-vaso_NG2

In questi giorni stiamo assistendo alla triste vicenda degli abbattimenti degli ulivi in tutto il Salento. Purtroppo manifestazioni, cortei e pianti non bastano a fermare l’eccidio compiuto ai danni di un patrimonio che da secoli caratterizza il nostro territorio.

Per questo, noi di Made in Taranto, sulla scia della proposta avanzata con l’iniziativa alberi al posto delle luminarie, abbiamo pensato di invitare tutti i cittadini di Taranto ad un’azione congiunta a favore del recupero degli ulivi, simbolo di pace e di prosperità.

In vista del Natale 2015, proponiamo che tutti i cittadini di Taranto si impegnino all’acquisto di un ulivo per ogni condominio. Lo stesso potrebbe essere addobbato per l’occasione e fotografato. Provvederemo poi a mostrare al mondo le foto che ritraggono i cittadini in compagnia di questo storico albero che da sempre ci ha caratterizzati sul panorama mondiale.

L’ulivo, altezza 2 metri circa e di 2 anni di età, verrà fornito completo di vaso da Made in Taranto tramite un vivaio di fiducia. Al termine delle festività, l’albero potrà essere piantato in un’area pubblica che ci indicherà il Comune oppure all’interno del condominio stesso ove disponibili lembi appropriati di terra. Il costo di partecipazione è di 100€ e dovrà essere versato all’atto della consegna al vivaista. L’ulivo mostrato in foto è a solo scopo illustrativo e non corrisponde perfettamente a quello che verrà consegnato.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.