giovedì 26 Novembre, 2020 - 2:58:43

Made in Taranto e Abfo da novembre cibo e farmaci gratis per chi soffre la crisi

pane-gratisù

Cibo e farmaci gratis per le vittime di una crisi senza soluzioni di continuità. Le rassicurazioni di politici nazionali e internazionali circa la fine della stessa sembrano sempre meno credibili. Per questo serve incrementare gli sforzi solidali verso chi è in seria difficoltà, verso chi è rimasto solo tra l’indifferenza della società dei consumi e l’incapacità politica mondiale di fornire risposte adeguate.

Uno spiraglio di luce ci sembra provenire dalla legge antisprechi che pare sia stata approvata in queste ore. La nuova legge infatti semplifica le procedure per la donazione, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e della tracciabilità. Ad esempio, consente la raccolta dei prodotti agricoli che rimangono in campo e la loro cessione a titolo gratuito. Chiarisce inoltre che il pane potrà essere donato nell’arco delle 24 ore dalla produzione.
Quindi, dal mese di novembre, i negozi della rete Made in Taranto si impegneranno a sottoscrivere adeguati partenariati nei confronti di Associazioni come l’associazione benefica Fulvio Occhinegro (Abfo) al fine di garantire un supporto concreto ai cittadini meno fortunati. Gli accordi di partenariato saranno finalizzati al convogliamento di cibo e farmaci gratis nelle forme previste dalla legge.

Associazione MADE IN TARANTO

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

18 Dicembre, “Pastorale”: Giancarlo Paglialunga in concerto a Taranto

“Pastorale, l’incanto della Zampogna che incontra la tradizione Salentina”: è l’imperdibile concerto di Giancarlo Paglialunga, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.