venerdì 15 Novembre, 2019 - 22:32:24
Home > La Voce > Locali > Mamma tartaruga torna a deporre le uova

Mamma tartaruga torna a deporre le uova

Foto su gentile concessione di Gianfranco Cipriani
Foto su gentile concessione di Gianfranco Cipriani
Campomarino di Maruggio – Oggi il Centro recupero tartarughe Marine dell’Oasi Wwf di Policoro (Mt) è stato allertato dall’ufficio locale marittimo della Guardia Costiera di Maruggio per una segnalazione di un presunto ritrovamento di nido di tartaruga. Un bagnante questa mattina mentre passeggiava sulla spiaggia ha notato delle strane tracce che fanno presumere siano di tartaruga marina.  Il comandante del locale ufficio marittimo,  maresciallo  Arcangelo Spada, con i suoi collaboratori si è recato sul posto dove, per motivi precauzionali, ha provveduto mettere in sicurezza la zona. Intanto la zona è presidiata da alcuni volontari in attesa dei biologi del Wwf  per constatare se la tartaruga ha depositato le uova sulla spiaggia.

cats

Già negli anni scorsi la spiaggia di Campomarino ha ospitato nidi di tartaruga marina caretta-caretta. Nell’agosto del 2014  per 50 giorni cinque volontari avevano piantato una tenda sulla spiaggia per sorvegliare un nido di tartarughe caretta caretta ed evitare che vandali lo distruggessero.

Per ben due volte, il Wwf ha garantito la protezione di nidi di tartaruga della specie “caretta caretta” proprio sulla spiaggia di Campomarino. La prima volta nell’estate del 2011 quando 33 uova su 90 si sono schiuse sotto lo sguardo vigile dei volontari. Un evento di rara suggestione che avrebbe potuto ripetersi anche nell’estate del 2014, quando le tartarughe sono tornate per nidificare, ma nessuna delle 110 uova sorvegliate si è schiusa.

tenda

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

2

Tracce di TARTARUGHE MARINE sulla tua spiaggia? Segnala subito a LEGAMBIENTE di Maruggio

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.