sabato 15 Dicembre, 2018 - 19:07:21
Home > La Voce > Locali > Mancato rispetto delle quote rosa, per il Tar la colpa è anche degli assessori

Mancato rispetto delle quote rosa, per il Tar la colpa è anche degli assessori

MARUGGIO – E’ di ieri la notizia di un’altra ordinanza del Tar di Lecce (la stessa cosa aveva fatto nei confronti della Provincia di Taranto) che obbliga un’amministrazione comunale, quella di Maruggio, in provincia di Taranto, a rispettare la parità dei sessi nella giunta. Questa volta però, nell’individuare le responsabilità del mancato rispetto delle quote rosa,  il presidente del Tribunale amministrativo, Aldo Ravalli, firmatario dell’ordinanza in questione, è andato oltre sostenendo che «anche gli assessori appaiono titolari della pretesa al rispetto delle disposizioni statutarie dell’ente e, quindi, di un interesse sostanziale che potrebbe portare ad una qualificazione della posizione anche in termini di cointeresse». L’alto magistrato, quindi, mette per la prima volta alla pari le colpe del sindaco per non aver rispettato le regole, con quelle dei suoi assessori, quindi dei partiti che li hanno nominati e in definitiva della politica in generale. Il primo cittadino maruggese, infatti, per aggirare l’ostacolo, aveva tentato di modificare la norma dello statuto comunale che obbliga appunto la parità dei sessi. La bozza del regolamento così concepito era stato già approvato dalla sua maggioranza e stava per essere approvato in una seduta di Consiglio anticipata e resa vana dalla intervenuta decisione del Tar.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.