venerdì 18 Ottobre, 2019 - 16:12:56
Home > La Voce > Locali > Manduria – Bambina di 3 anni asfissiata mentre ingoia un wurtsel

Manduria – Bambina di 3 anni asfissiata mentre ingoia un wurtsel

soffocamento
immagine generica dal web

MANDURIA – Una vera tragedia si è abbattuta l’altro ieri sera nella casa di una giovane coppia di manduriani. La loro figlia di soli tre anni stava mangiando dei wurstel quando un pezzetto gli è andato di traverso ostruendole completamente le vie aeree. Erano in villeggiatura a San Pietro in Bevagna e da lì i due genitori, disperati, l’hanno caricata in macchina e trasportata all’ospedale di Manduria dove la bimba è giunta che non respirava più e con il cuore fermo. Gli infermieri del pronto soccorso e gli anestesisti della rianimazione hanno praticato le manovre rianimatorie per diversi minuti prima che il cuore della piccola riprendesse a battere. Subito intubata, la piccola paziente è in coma nella terapia intensiva del Giannuzzi dove è stata ricoverata con la riserva della prognosi. Le sue condizioni sono giudicate molto critiche dai medici del Giannuzzi che l’hanno in cura e che oggi la trasferiranno al Santissima Annunziata di Taranto dove sarà sottoposta ad un esame per valutare eventuali danni dovuti alla lunga mancanza di ossigeno al cervello.

Le fasi del soccorso sono state drammatiche. Appena la bimba ha manifestato i segni del soffocamento, sua madre le ha praticato delle manovre che aveva visto fare in televisione e questo probabilmente ha ritardato l’asfissia. In preda al panico poi, i genitori sono saliti in macchina con la piccola oramai svenuta in braccio alla madre e si sono diretti prima alla guardia medica estiva di San Pietro in Bevagna che era chiusa (il servizio termina alle ore 20) e da lì di corsa a Manduria dove la bambina è arrivata in arresto cardiorespiratorio. Mamma e papà della piccola non si sono allontanati dalla rianimazione del Giannuzzi in attesa di notizie della figlia.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Necrologio – Gli amici sono vicini al dolore che ha colpito Annalisa Vacca per la perdita della cara mamma

Tutte le parole del mondo non potrebbero colmare il vuoto che hai ora nel petto, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.