martedì 17 Maggio, 2022 - 4:07:54

MANDURIA – COMMEMORAZIONE 43° ANNIVERSARIO DELL’ASSASSINIO DI ALDO MORO.

 

MANDURIA – COMMEMORAZIONE 43° ANNIVERSARIO DELL’ASSASSINIO DI ALDO MORO.

Domani ricorre il 43° anniversario dell’assassinio di Aldo Moro.

Statista insigne, Presidente della Democrazia Cristiana, uomo di cultura, leader stimato e capace di vedere oltre.

Resta lo sgomento, anche a distanza di 43 anni, della morte di quest’uomo e della sua scorta, dello sconsiderato e folle gesto delle brigate rosse che mirarono ad indebolire la vita democratica italiana.

Il Sindaco di Manduria Gregorio Pecoraro e la sua Amministrazione renderà omaggio a questo grande Uomo di Stato ricordando tutte le vittime e le loro famiglie domani mattina 9 maggio, alle ore 10:00 presso il monumento dedicato ad Aldo Moro in Piazza Vittorio Emanuele a Manduria.

Nella medesima occasione sarà ricordato il sacrificio di Peppino Impastato, attivista, difensore della legalità. Non ebbe paura di denunciare le attività illecite della mafia che lo assassinò il 9 maggio 1978. Un triste giorno per l’Italia.

Siano questa ferite un monito per le nuove generazioni. Il passare degli anni non affievoliscano mai questo richiamo alle responsabilità di tutti verso un Paese che deve essere libero e democratico.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Franco Battiato. Ad un anno dalla scomparsa nel tempo tra il sacro e gli archetipi

Franco Battiato. Ad un anno dalla scomparsa nel tempo tra il sacro e gli archetipi

Il limite o oltre il limite. Il davanzale dell’infinito recita nel tempo. Un tempo sommerso …