domenica 14 Luglio, 2024 - 9:16:55

MANDURIA. E’ stato identificato il giovane trovato morto sotto un cavalcavia

 E’ stato identificato il giovane trovato morto giovedì mattina a Manduria (Taranto), sotto un cavalcavia della via vecchia comunale che conduce ad Oria (Brindisi). Si tratta di Natale Naser Bathijari, nato a Campi Salentina (Lecce) l’11 maggio di 22 anni fa e di origine montenegrina. La vittima presentava segni di violenza e ferite compatibili con arma da taglio, anche al collo, alle mani e alle braccia. Il pm Remo Epifani della procura di Taranto ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio. A scoprire il corpo martoriato del giovane è stato un uomo che passeggiava in bicicletta. Il ragazzo, non ancora 22enne, indossava una tuta di colore nero. Non aveva con sè documenti nè cellulare. Le caratteristiche fisiche corrispondevano al giovane di cui era stata denunciata la scomparsa nei giorni scorsi a Lecce. A diverse ore di distanza dal ritrovamento del corpo è avvenuta l’identificazione. Ora si attende l’affidamento dell’autopsia da parte del magistrato inquirente. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Taranto. (ANSA)

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana e Manduria: Donazioni di Giochi per la Pediatria del Camberlingo

Generosità da Avetrana e Manduria: Donazioni di Giochi per la Pediatria del Camberlingo

Con la citazione di Madre Teresa di Calcutta, "Quello che facciamo è una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo", è stato lanciato il progetto "Doni in Pediatria" che ha coinvolto la cittadinanza di Avetrana e Manduria nell'organizzazione di donazioni di giochi destinati ai bambini ricoverati presso l'ospedale "D. Camberlingo" di Francavilla Fontana