martedì 10 Dicembre, 2019 - 13:39:20
Home > La Voce > Locali > Manduria Lab interviene sul depuratore di Manduria-Sava

Manduria Lab interviene sul depuratore di Manduria-Sava

Puntualmente AQP sforna l’ennesima soluzione-mostro al problema degli scarichi. A riprova di quanto abbiamo sempre sostenuto, senza essere ascoltati: che il progetto era sbagliato sin dall’inizio, per dimensioni e collocazione; che lo stratagemma di procedere per stralci funzionali, purtroppo accettata dagli amministratori di Manduria e Sava, aveva il solo scopo di rinviare il momento della resa dei conti: l’inevitabile scarico di emergenza in mare. Proprio ciò contro cui le popolazioni di Manduria e Avetrana si battono da più di un decennio. Tutte le forze che compongono Manduria Lab hanno sempre abbracciato e fatto propria questa battaglia e continuano a farlo, con le modalità che gli strumenti legislativi attualmente consentono. Alle diffide già fatte affiancheremo nei prossimi giorni altre iniziative, il più possibile condivise, di cui non mancheremo di informare i cittadini.

Manduria Lab, laboratorio politico progressista

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Presso l’Aula Magna “G. Russo” dell’Istituto Cabrini di Taranto è proseguito il Progetto “Lavoro e Discriminazione” Oggi come Ieri – Percorsi di Parità

Nel secondo incontro avutosi qualche giorno fa si sono affrontate le tematiche della violenza sulle …