lunedì 19 Agosto, 2019 - 5:30:38
Home > Cronaca > Manduria, lavoro irregolare ed evasione contributiva. Scoperti 5 lavoratori in nero

Manduria, lavoro irregolare ed evasione contributiva. Scoperti 5 lavoratori in nero

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Taranto, con la collaborazione dei colleghi della Stazione Carabinieri di Manduria, a conclusione di un’attività ispettiva finalizzata alla prevenzione e repressione del lavoro sommerso, nonché alla verifica sulla corretta osservanza della normativa vigente in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, hanno denunciato in s.l. alla locale Autorità Giudiziaria un imprenditore, responsabile di numerose violazioni al Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

I militari, a seguito di un controllo di una azienda del settore manifatturiero ubicata in Manduria, hanno accertato a carico dell’imprenditore l’occupazione sommersa e pluriennale di cinque lavoratori.

Al termine di ulteriori verifiche, venivano altresì contestate 6 sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro 38.000,00; 20 violazioni penali con l’irrogazione di un ammenda complessiva di euro 107.347,00, nonché l’evasione di contributi Inps e premi Inail per un importo di euro 20.000.

È stata inoltre disposta la sanzione accessoria della sospensione dell’attività lavorativa.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Caporalato, CIA Due Mari: “Ecco come innescare un circolo virtuoso”

Articolato documento consegnato dall’organizzazione nell’incontro in Prefettura  “No allo sfruttamento e all’ipocrisia: le aziende siano …