mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 5:56:36

Manduria, si concretizza la magia della V edizione della “NOTTE DELL’ ARTE”

la notte dell'arteDomani, 9 agosto 2015, a partire dalle ore 20.30, nel centro storico della città di Manduria, si concretizza la magia della V edizione della “NOTTE DELL’ ARTE”, organizzata dall’ Associazione “Frammenti”, con la direzione artistica di Tullio Mancino.
La città di Manduria, inorgoglita dall’ormai più volte affermata sua imponenza storica ed architettonica, accoglie, valorizza e coinvolge armoniosamente con essa, tutte quelle naturali espressioni di cultura, creatività, arte, talento che le danno quotidianamente la connotazione di una “città che guarda al futuro”, ricca di fermento, bramosa di meritato successo, che si confronta col “bello” e “differente” che viene “da fuori” e che arricchisce “dentro”.
L’inaugurazione sarà alle ore 20.30 in Piazza Garibaldi, che si trasformerà in una suggestiva palestra a “cielo aperto” con la rassegna di “ Sport e Musica” a cura dell’Associazione “California Fitness” e con il contributo musicale di Marco Epicoco (protagonista di Ti Lascio Una Canzone 2014, in onda su Rai Uno); Anna Maria Raho (Premio Barocco Giovani), Miriana Minonne, Simone Borsci e Irene Cavallo.
Come vicoli e viuzze, si intrecceranno le note di generi musicali fra i più diversi: BUFO’S JAZZ BAND con gipsy jazz music; DJ BIANCO E LAURA PISELLO con lounge music; ZEFIRO DRUM con DAVIDE DINOI e le percussioni armoniche; LENULA Rock Music; GIUSEPPE MAZZA QUARTET con jazz e funky music.All’interno del Palazzo Corcioli Giannuzzi invece, incontriamo DO UT DES JAZZ con Fusion Music.
Il sagrato della Chiesa Madre diverrà palco per giovani poeti e esibizioni varie di musica classica: “Concerto per pianoforte” di A. Capogrosso; “le improvvisazioni di Poulenc” con il pianista P. Marasco; “Love Song’s”con F. Marasco al violino e D. Doria al piano ed infine “Concerto per Pianoforte e Violino” con P. Cuccaro, pianista e C. Ciura, violinista. Presenta Cecilia De Batholomaesis.
L’ Ex cinema Paisiello ospita la collettiva di Pittura e Arti figurative, curata dall’ “Associazione Salentina” e due momenti culturali: la presentazione del libro “Re Arthas, Manduria e la Messapia” di Ferdinando Sammarco con la moderazione di Italo Montinaro e riflessioni su “I Benefici del Mare” con Michele Pastorelli e letture di Maria Rosaria Dinoi.
Via Marchese Imperiali e Via Ferdinando Donno diventano centro nevralgico di artigianato e commercio di qualità, mentre Vico I degli Imperiali ospita “Foto Natura”, una mostra fotografica a cura delle “Riserve Naturali del Litorale Tarantino”.
Piazza Ciracì e Via Mercanti saranno avvolte dalla magia e dal carisma degli Artisti di Strada.
Interessanti novità: Via XX settembre e la Villa comunale apriranno degli “spazi” dedicati ai più piccoli con fiabe, giochi e animazione grazie alle professionalità che operano nelle associazioni “ Il Melograno” e “Mamigioc”. Sempre nella Villa comunale si esibiranno i Magikenda African Music con danza acrobatica e tribale, a cura dell’Associazione “ Il Cerchio di Gaia”.
Il Monumento ai Caduti diverrà teatro di “50 anni di Alta Moda e Arte Sartoriale”, a cura di Maribè di Rosa Ingrosso.
Il Monumento del Calvario, a partire dalle ore 21.00, sarà reso fruibile ai turisti, consentendo a piccoli gruppi di entrare all’interno di esso, scoprendone le peculiarità artistiche e religiose attraverso le “guide narranti” ed esperte, parte integrante e punto di forza delle associazioni di promozione del territorio “ Vento Refolo” e “Profilo Greco”. Nei pressi anche una mostra fotografica inerente al monumento a cura dell’associazione “Amici della Ceramica”.
Nel Largo Campanile della Chiesa Madre si esorterà alla lettura, attraverso diverse presentazioni di libri: “Una donna quasi scaduta” di Tinta con l’introduzione di Luciano Anelli e musiche Di Gaetano Todaro alla chitarra e Vincenzo Lovecchio alle tastiera, a cura dell’associazione “Vista Dall’ Alto”; “ Le storie di Pilù” di Gaia Favaro con l’introduzione di Anna Elvira Cuomo e letture e animazione di Alessandra Gigante e il libro “Inchiostro di Puglia” con alcuni degli autori, quali G. Pavone, L. Tilde Ingrosso e Omar Dimonopoli, moderazione di Loredana Ingrosso, a cura delle associazioni “Mondi Possibil” e “Sociologia in Progress”; “Racconti per Bambini Sereni” di M.A. Malagnino che conversa con Loredana Ingrosso, letture di Maria Rosaria Dinoi, a cura dell’associazione “Frammenti” ; “Le Storie di Pietra – Raumud” di Luigi Stano, introduce Nicola Morrone, a cura dell’Associazione Archeoclub. Nella stessa location, si presenterà inoltre il disco “Jatacauska” di Antonio Lecce, introduce Annalisa Defazio.
Intorno alle 22.30 ci sarà l’estrazione della lotteria Notte dell’Arte, presenta Anna Maria Leccese.
Immancabile il percorso enogastronomico “Primitivo in Tour”, a cura del “Consorzio di Tutela Del Primitivo”.
Lo slogan “Art is the Universal Language of Mankind”, meravigliosamente in “una notte” diverrà “spettacolo”!

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.