lunedì 22 ottobre, 2018 - 10:31:04
Home > Cronaca > Manduria,abusivismo commerciale: prodotti ittici posti sotto sequestro venduti abusivamente

Manduria,abusivismo commerciale: prodotti ittici posti sotto sequestro venduti abusivamente

Nel mirino degli uomini del Commissariato di Manduria: abusivismo commerciale e violazione delle leggi sanitarie sugli alimenti
Nei mesi di agosto e settembre il Commissariato di P.S. di Manduria ha effettuato dei servizi straordinari di controllo del territorio, mirati al contrasto dell’abusivismo commerciale e alla violazione di leggi sanitarie.

Durante queste attività, oltre al personale del Commissariato, sono stati impiegati equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, ricevendo, inoltre, l’ausilio del locale Corpo di Polizia Municipale.

In tre distinti episodi sono stati colti in flagranza di reato – mentre vendevano abusivamente prodotti ittici sul suolo pubblico – tre uomini:
un 57enne di Manduria con precedenti specifici a cui sono stati sequestrati circa 6 kg di prodotti ittici;
un 46enne di Manduria, anch’egli con precedenti specifici, cui sono stati sequestrati circa 32 kg di prodotti ittici vari e circa 10 kg di mitili;
un 34enne, originario della provincia di Lecce ma residente a Manduria, a cui sono stati sequestrati circa 15 kg di prodotti ittici vari e circa 10 kg di mitili.

I tratti caratteristi più gravi di questi tre episodi di vendita non autorizzata sul suolo pubblico, aldilà dell’aspetto legale relativo all’abusivismo, sono costituiti dalle insidie che questa merce può celare.
I prodotti posti sotto sequestro, di fatto, erano privi di qualsiasi documentazione che potesse attestarne la tracciabilità, e quindi la provenienza, con tutti i rischi sanitari che possono conseguire da questa omissione.
Gli stessi, pertanto, previa verifica da parte del servizio veterinario dell’ASL di Taranto, sono stati immediatamente distrutti.

I trasgressori sono stati contravvenzionati con una sanzione che va dai 2.600 ai 15.500 euro circa e deferiti all’Autorità Giudiziaria per tutte le violazioni relative alla specifica materia.
Questi servizi straordinari, contestualmente, hanno permesso di effettuare numerosi posti di controllo dove sono stati “passati al setaccio” uomini e mezzi.

Ciò ha consentito l’identificazione di numerosi soggetti pregiudicati e la contestazione di numerose violazioni al codice della strada.
Tra queste ultime risulta particolarmente indicativo il sequestro amministrativo di un’autocisterna per il trasporto di acqua potabile, condotta da un pluripregiudicato di Manduria, priva di copertura assicurativa.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – 1° Concorso Internazionale per Clarinetto “Chalumeau”. Le iscrizioni entro il 20 dicembre

L’Associazione di Promozione Sociale “Tetragramma” di Maruggio (TA), presieduta da Giuseppe Pisconti, in collaborazione con …

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache