domenica 16 Giugno, 2024 - 15:28:21

“Maruggesi nella Grande Guerra” intervento di Pierfranco Bruni al Liceo De Sanctis – Galilei di Manduria

MANDURIA – Dinanzi ad una gremita platea di studenti e di docenti del Liceo De Sanctis – Galilei di Manduria (Ta), si è tenuto ieri sera l’atteso intervento di Pierfranco Bruni all’interno del padiglione ove è stata allestita la mostra itinerante dedicata alla I Guerra Mondiale ed intitolata: “La Grande Guerra. Fede e Valore”.
«La letteratura – ha esordito il prof. Bruni  – occupa un ruolo di primo piano all’interno dei processi della Grande Guerra. L’Italia letteraria diventa interventista. C’è una storia che si racconta oltre la cronaca che diventa storia e oltre ai fatti della storia che decifrano la storia stessa.»
Grazie all’interessamento della prof.ssa Luana D’Aloja, sono stati collocati alcuni pannelli attraverso cui è stato possibile apprezzare la collezione privata del nostro dott. Tonino Filomena (scrittore e storico del Novecento maruggese).

L’esposizione “Maruggesi nella Grande Guerra”, oltre a cimeli e stampe d’epoca, contiene una collezione esclusiva di fotografie riproducenti i volti di alcuni reduci e caduti di Maruggio, tra cui la Medaglia d’Argento al V.M. Rizzo Giocondo.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.