martedì 03 Agosto, 2021 - 23:29:42

Maruggio elegge uno dei più giovani segretari di Circolo del PD d’Italia

Idanilo chiego2l giovane Danilo Chiego è stato eletto alla guida del circolo PD di Maruggio.

Si era già fatto notare lo scorso maggio in occasione delle elezioni amministrative a Maruggio.
L’attestato di fiducia all’unanimità al giovane democratico è arrivato, dopo un regolare dibattito interno del Circolo Latorre, nella serata del 26 settembre scorso. La svolta del cambiamento nel Circolo Michele Latorre, arriva dopo la sconfitta del centrosinistra alle elezioni amministrative del maggio scorso.
Danilo Chiego 21enne, studente universitario iscritto alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Lecce, ha una grande passione per la scrittura che lo ha portato a pubblicare vari racconti e poesie, il giornalismo e principalmente la politica in controtendenza con la sua generazione.

 

La Voce di Maruggio lo ha contattato e gli ha posto alcune domande:

D. – Quando ti sei avvicinato alla politica attiva e da quanto tempo sei vicino al PD maruggese?

R.Mi sono avvicinato al PD circa un anno e mezzo fa, ma seguivo tutto già da prima. Credo sia impossibile non fare politica, in un modo o nell’altro la facciamo ogni giorno. Quando mi sono avvicinato al PD di Maruggio un anno e mezzo fa l’ho fatto perché piacevolmente colpito dal lavoro dell’opposizione in consiglio comunale. Credevo fosse necessario dare un contributo concreto. Più di qualcuno ha creduto subito in me, ma mai mi sarei aspettato di dover ricoprire una carica così delicata e importante. A differenza di ciò che molto spesso si sente dire il reputo i giovani una risorsa da preservare, piuttosto che un problema. I giovani vanno valorizzati e istruiti, ed é necessario farli sentire parte integrante di un progetto. Ai giovani (ma anche ai meno giovani) dico che non serve più lamentarsi: bisogna ritornare a frequentare i luoghi della politica, per rinnovarli con idee, progetti, riflessioni. Le cose si cambiano cambiandole tutti insieme. Beh, però devo ammettere che molto spesso chi si é allontanato dalla politica lo ha fatto perché ha avuto i suoi validi motivi. Ma come si può pensare di cambiare il corso delle cose se la politica la lasciamo fare agli altri?

D. – Secondo te quali sono le cause che hanno fatto perdere le elezioni amministrative alla lista  “Maruggio Democratica Prontera sindaco”?

R.Abbiamo concorso a testa alta con una bella lista utilizzando i nostri strumenti all’avanguardia. Abbiamo messo su una campagna elettorale senza precedenti, sempre più all’insegna della partecipazione. Quando si perde lo si fa sempre per una serie di situazioni… ma siamo consapevoli di aver dato tutto e fatto tutto ciò che era possibile. Ma nonostante tutto siamo ancora qua, più forti di prima, confortati comunque da un buon successo alle urne.

D. – Cosa pensi dei primi 100 giorni di amministrazione comunale guidata da Alfredo Longo?

R. Ritengo che gran parte dell’amministrazione che si è insediata a maggio sia in continuità con quella passata, anche perché gli assessorati chiave sono in mano alle stesse persone. Ci è stato promesso che avremmo visto qualcosa dopo l’estate, quindi aspettiamo e vediamo.

D.Depuratore di Specchiarica, come si impegna il PD maruggese per la soluzione del problema  “No scarico a mare”?

R. Fermo restando che bisogna preservare l’ambiente, secondo me la vertenza si dovrebbe risolvere in modo diverso, lavorando su proposte alternative. Mi sembra che ci sia stata un’apertura in questo senso da parte della Regione e in particolare da Emiliano e Minervini, candidati alle primarie del centrosinistra pugliese. Attendiamo gli sviluppi.

D.Da ex collaboratore della Voce di Maruggio cosa vuoi dire ai nostri lettori?

R. Voglio salutare con grande affetto i lettori de “La Voce di Maruggio ”, il giornale che ha spesso ospitato i miei articoli. E ringrazio il direttore Fernando Filomena che, insieme a Nazareno Dinoi direttore della Voce di Manduria, hanno creduto fin dall’inizio nelle mie capacità. Ho sempre considerato “La Voce”, così come tutte le cose che inducono alla riflessione e alla critica, uno strumento valido e indispensabile.

Grazie Danilo, buon lavoro.

La politica a Maruggio è principalmente appartenenza al territorio, deve essere attenta ai bisogni della gente e della cultura che lo coinvolge.
Quello di segretario è un compito importante e tu sicuramente saprai portare tutto l’entusiasmo dei giovani, saprai fare tesoro dell’esperienza di chi ha lavorato in questi anni e di chi ha costruito la storia del nostro paese, saprai sicuramente intessere rapporti fruttuosi con le istituzioni, le associazioni e le persone. Una cosa importante Danilo vorrei raccomandarti, non vendere mai la tua storia. Concludo con una frase di Ezra Pound: “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui.”

Fernando Filomena

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

San Pietro in Bevagna, sabato 24 luglio serata speciale con degustazioni guidate e gastronomia a km zero

Sabato 24 luglio “Campagna Amica” propone una serata speciale a San Pietro in Bevagna, in …

2 commenti

  1. Bravo Danilo!

  2. Enrico Pulieri

    Caro Danilo, il percorso che hai iniziato è straordinario.
    Nonostante sia pieno di insidie e difficoltà, la tua forza sarà il gruppo volenteroso e capace che tanto faticosamente è stato costruito a Maruggio.
    Sono convinto, che questo sia l’inizio per dare concretezza ad ogni singola parola e principio in cui crediamo.
    La politica, oggi rischia di diventare obsoleta se non prova a stare al passo coi tempi: accogli dunque la sfida di proporre un cambiamento costruito sperimentando nuove forme di coinvolgimento diretto di ogni singolo cittadino della nostra amata comunità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.