giovedì 19 Settembre, 2019 - 8:19:52
Home > La Voce > Locali > Maruggio: “Fico d’India”, un posticino tutto da scoprire

Maruggio: “Fico d’India”, un posticino tutto da scoprire

Maruggio, serata d’estate con amici. È stata una magnifica serata quella trascorsa una settimana fa quando non avendo voglia di “uscire fuori” abbiamo deciso, io, una mia amica e una coppia di amici, di andare a scoprire la “cucina” del Fico D’India nel centro storico di Maruggio. Presi dalla curiosità di verificare le sue tante recensioni positive ci siamo avviati per assaporare e sentire “piatti e profumi “della cucina nostrana e della signora Nicla. Arrivati nella piccola piazzetta di via Umberto I , siamo stati accolti dalla simpatia e gentilezza di Andrea , il ristoratore, il quale ci ha fatto accomodare nelle vicinanze di una tavolata di simpatici ed euforici giovani.

Al tavolo si è avvicinato il collaboratore di Andrea, un ragazzo molto simpatico di nome Giovanni al quale abbiamo chiesto il menù, ci ha risposto «non c’è il menù cartaceo»  e simpaticamente e con estrema educazione ha proseguito sorridendo «il menù sono io!» Ci ha consigliato dei primi piatti a base di frutti di mare o una degustazione di pietanze tipiche pugliesi e maruggesi. L’eleganza del giovane Giovanni a presentarci in dettaglio e con calma i piatti ci ha incuriosito ed abbiamo scelto la portata di otto antipasti tipici:  Chips di patate su un letto di burrata; bruschetta vegetariana;  purea di fave con friggitelli;  polpette al sugo, parmigiana di melanzane; riso patate e cozze;  soutè di cozze;  tentacoli di polpo arrosto; tutto cotto al momento e con ingredienti freschissimi di ottima qualità. Gran finale, spaghettata alle “cozze tarantine” con pomodorino fresco. Il tutto innaffiato da una buona etichetta  “Aka” dei Produttori di Manduria, un vino rosato a base di uve Primitivo, consigliato dal bravissimo e cordiale Giovanni. Cosa dire? Una buona cucina, un’ottima location e molta professionalità al prezzo giusto.

 

Non poteva mancare un foto ricordo con i giovani del tavolo accanto (vedi foto sopra) che ci hanno accompagnato con la loro allegria per tutta la serata. Complimenti a questi giovani ristoratori a Lory, Andrea e il suo collaboratore Giovanni che hanno avuto coraggio, ottenendo grandi risultati, di investire sul turismo gastronomico a Maruggio.

Fernando Filomena

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Fernando Filomena

Fernando Filomena
Direttore della testata on-line La Voce di Maruggio web development e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei giornalisti e pubblicisti dell’ Emilia Romagna. Iscritto all'Associaziaone Stampa Reggiana“G. Bedeschi”. La sua occupazione principale è quella di responsabile di procedure informatiche nel settore giurilavoristico. Ha creato SosPaghe.it, sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro molto apprezzato a livello nazionale dagli addetti ai lavori. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia ma conserva un forte legame con la sua Terra dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono, questa testata giornalistica ne è la prova. E’ webmaster della testata on-line La Voce di Manduria fondata insieme a Nazareno Dinoi direttore e giornalista pubblicista.