sabato 22 Giugno, 2024 - 10:50:26

Maruggio. Invictus Camp, Il primo camp di terapia ricreativa nel Sud Italia

Vieni a giocare in Puglia, al via la campagna per la creazione dell’Invictus Camp, struttura di terapia ricreativa per ospitare bambini affetti da malattie genetiche, croniche e oncoematologiche

 

Dal 17 luglio è online ‘Vieni a giocare in Puglia’, campagna di comunicazione che sostiene la raccolta fondi per la creazione dell’Invictus Camp, prima struttura di terapia ricreativa nel Sud Italia, destinata ad ospitare gratuitamente bambini affetti da malattie genetiche, croniche e oncoematologiche e le loro famiglie.

L’Invictus Camp nasce da un’idea della Fondazione Vanni Longo Onlus, organizzazione senza scopo di lucro che opera nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria e che da circa due anni spende le proprie energie per realizzare una struttura ricettiva in grado di accogliere bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da tumore, da disabilità, da gravi patologie genetiche o da disturbi dello spettro autistico, sul territorio pugliese.

La spinta alla realizzazione di Invictus Camp è nata dalla totale assenza di strutture simili sul territorio pugliese e dall’esigenza rilevata insieme alle associazioni di volontari, di unire in un unico progetto le numerose e frammentate realtà già presenti che si occupano del sostegno di questi minori e delle loro famiglie, dotando in questo modo l’intera area di una organizzazione unica che sia in rete con tutte le associazioni locali di settore e le varie ASL.

Il risultato è una struttura di 8 ettari in una pineta a pochi metri dal mare di Campomarino, nel comune di Maruggio (Comune Bandiera Blu e Lilla e annoverato tra i borghi più Belli d’Italia), in grado di accogliere gratuitamente a pieno regime circa 700 bambini.

Ed è proprio dalla Puglia e dai pittoreschi cliché che l’hanno resa una meta del turismo italiano e mondiale, che pone le sue basi concettuali la campagna di comunicazione pensata da VICEVERSA Studio e realizzata in collaborazione con la casa di produzione Basement HD.

L’obiettivo della campagna, che si concretizza soprattutto in un film promo di circa 2 min, è infatti quello di dissacrare l’immaginario pugliese stereotipato dagli ormai classici clichè e dalle scene da cartolina, grazie al gioco dei bambini che arriveranno a ‘rovinare’, con le loro attività ricreative e le loro urla di gioia, le tipiche situazioni da spot turistico che sembrano pensate per rappresentare una realtà perfetta e pronta per essere condivisa sui social network.

La campagna punta a coinvolgere, sia sui social che nella raccolta fondi, potenzialmente tutte le realtà pugliesi che vogliono essere ‘disturbate’ dal gioco dei bambini dell’Invictus Camp, con l’obiettivo di rendere la regione ancora più inclusiva, nonché un punto di riferimento in questa branca dell’accoglienza per tutta l’Italia, con un occhio di riguardo per il Mezzogiorno.

L’obiettivo della raccolta fondi è 1 milione e 400.000 euro. Fondi che serviranno per dare vita al progetto del Campus che prevede, tra le altre cose alloggi capaci di ospitare fino a 64 bambini a settimana, aule per attività laboratoriali, sala mensa e picnic, campi sportivi, auditorium esterno, strutture per pet therapy, orto didattico e attività al mare.

E’ possibile donare sia sul CC IT 27 H 08817 79040 010000000653 intestato a Fondazione Vanni Longo – Onlus specificando la causale: Donazione per Invictus Camp, sia sul sito invictuscamp.it.

Credit

Prodotto: Invictus Camp

Cliente: Fondazione Vanni Longo Onlus

Agenzia: VICEVERSA Studio

Casa di Produzione: Basement Headquarter

Team Creativo VICEVERSA Studio

Direzione Creativa: Luciano Marchetti, Davide Canepa

Art Director: Luciano Marchetti, Marilù Osculati, Lorenzo Vastola

Copywriter: Davide Canepa, Eleonora Ciocca

Team di Produzione

Executive Producer: Valeria Spilotro, Francesco Crespi

Production Manager: Gregorio Mariggiò

Regia: Mirko Di Lorenzo

Dop: Karim Andreotti

Editor: Moreno De Turco

Sound Designer: Marco De Turco

Set Designer: Egle Calò

Colorist: Daniel Palluca

Aiuto regia: Dario Di Viesto

Assistente alla regia: Rosa Susca

Producer: Victoria Brini, Alessandra Borgonovo, Andre D’adamo

Focus Puller: Francesco Dell’Aquila

Camera Operator Assistant: Simone Ciocca

Soundman: Pierluca Ditano

Drone & backstage operator: Tommaso Perletti

Styling: Floriana Carbone, Valeria Morciano, Chiara Longo

Data Manager: Pietro Cinieri

Eletricians: Giacomo Detti, Mauro Neglia, Antonio Ruggieri

Props Manager: Marco Vigna, Giuseppe Rossetti, Chiara Longo

Sindaco di Produzione, responsabile comunicazione e fondatore Invictus Camp: Dott. Alfredo Longo

Post Produzione Audio

Studio 1: DiscToDisc. Speaker: Alessandro Rigotti

Studio 2: Flat Scenario Studio. Speaker bambini: Iole e Livio Grossi

Le associazioni e i bambini protagonisti:

Andrea L, Andrea C, Gabriele, Giorgio, Giulio, Annalisa, Sophia, Ian Alessandro, Benendetta, Chiara, Francesco, Amelia, David, Gabriele, Vincenzo, Giovanni Paolo, Andrea M, Marco, Simone, Andrea I, Vincenza, Gloria, Luca, Filippo, Sofia, Mirta, Greta, Alessio, Vittoria, Agnese, Alessandro, Andrea M.

Con il contributo di:

Logos Cooperativa Sociale, Lucio Manisco, Marika Lochi, Giovanni Marchetti, Franca Loparco, Alba Deangelis, Mauro Capogrosso, Luigi Pezzarossa, Mariantonietta Attanasio, Simone Prudenzano, Davide Caprino, Giovanna Portacci, Giuseppe Gemma, Martina Zecca, Maria Guida, Ada Zuccaria, Francesco Coco, Grazia Pignatale, Roberta Ciaccia, Associazione Casa di Sofia, Delia De Marco, Comune di Maruggio, San Marzano Wines, Caseificio Olivaro, Sandrino, Confindustria Taranto, Comes, Medic’s Biomedica, Italfire, Teleperformance, Tecnocamini, Luciano Lacitignola.

Iban:

Fondazione “Vanni Longo” – Onlus
IT27H0881779040010000000653
Causale: Donazione per Invictus Camp

 

fonte: https://youmark.it/

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.