mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 15:30:34

Maruggio – Ogni giorno traffico in tilt nelle ore di punta. L’ira degli automobilisti: «Percorsi alternativi non sempre segnalati»

Maruggio via Crocifisso doppio senso di marcia-
Maruggio via Crocifisso doppio senso di marcia
Mattine da bollino rosso dovute al traffico sono considerate oramai  “normali” nelle strade cittadine di Maruggio.
Il parcheggio selvaggio la fa da padrone, tramutando quella che deve essere una tipica giornata estiva all’insegna della distensione, in un vero e proprio tormento per molti cittadini e villeggianti, alle prese con lunghe code nelle vie principali del paese (tratto via Roma – via Malta – via Vitt. Emanuele, via Camene – piazza San Giovanni). Emblematica, la situazione di auto parcheggiate in divieto di sosta e sul marciapiede al lato del comando dei Vigili Urbani, parcheggi selvaggi che impediscono la libera circolazione alle auto e ai pedoni. autoCome se non bastasse ci si mettono le feste di  paese che impediscono la circolazione per le strade principali bloccate,  per l’occasione, da transenne metalliche  prive, a volte, di   percorsi alternativi per raggiungere  le vie del mare o la via per Taranto.
Una cosa molto anomala, da punto di vista amministrativo, è l’assenza nell’albo pretorio del Comune di Maruggio di ordinanze del Sindaco che vietano la circolazione nelle vie e piazze in occasione di feste e sagre. Vediamo parcheggiare auto sulle strisce pedonali ed in prossimità di incroci violando palesemente il codice della strada, certamente ad opera di automobilisti
indisciplinati. Allora la domanda ci viene spontanea, c’è  forse troppa tolleranza da parte di chi dovrebbe prevenire tali comportamenti?  Chissà forse nelle prossime ore ci arriverà un “selfie” (autoscatto) di qualche “ovunquista” mentre  multa un automobilista scorretto.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

2 commenti

  1. Avatar

    Il vero problema è stato da voi centrato in pieno, troppa tolleranza all’indisciplina. Il Comando dei vigili, da sempre inesistente, non dà ordini precisi tanto i soldi entrano in abbondanza dai fotored ed autovelox senza far scomodare nessuno dalla poltrona. Un esempio di attività lo abbiamo visto un pò nel periodo del comandante col. C. Longo, quando i vigili giravano, oggi vigili titolari più Ausiliari del traffico tutti a fare comunella al fresco. La sera a Campomarino è poi tutta un’altra storia. Ovviamente in peggio.

  2. Avatar
    Vittorio Dimitri

    Il problema non sono i vigili urbani ma la mancanza di una rete stradale idonea (a scorrimento veloce che indirizzi gli automobiliti senza farli transitare peer il centro) e soprattutto piacevole. Sicuramente la situazione migliorerebbe se arrivando da Manduria ci fosse una circonvallazione (tipo quella realizzata a Torricella) che conducesse sulla via per Taranto e, quindi, Campomarino (via Camene è un imbuto e come tale va considerata).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.