sabato 13 Luglio, 2024 - 22:28:57

MASTERPLAN TERRA D’OTRANTO, UNA PIATTAFORMA PER PROGETTI ED IDEE

Una Piattaforma destinata a diventare, grazie anche al contributo degli stakeholder, un contenitore di idee, proposte, iniziative ed istanze finalizzate a raggiungere un solo obiettivo: promuovere lo sviluppo del territorio. Sarà questo lo strumento su cui farà leva il “Masterplan della Terra d’Otranto”, il progetto che vede l’Università del Salento lavorare al fianco dei Comuni e delle Province di Taranto, Brindisi e Lecce per la realizzazione di una strategia capace di riconfigurare ed innovare il sistema produttivo locale valorizzando allo stesso tempo l’attrattività culturale, storica, ambientale e turistica di quella che può essere tranquillamente considerata una grande area metropolitana.

Le finalità di questo importante piano di lavoro sono state presentate nella giornata odierna dal magnifico rettore di Unisalento, il professor Fabio Pollice, e dal sindaco e presidente della Provincia di Taranto, Rinaldo Melucci. Oltre a fornire ulteriori indicazioni sulla programmazione operativa del Masterplan, sulle modalità di iscrizione alla Piattaforma e all’elenco dei tavoli di discussione tematici (saranno otto e si occuperanno dei sistemi che vanno dall’economico-produttivo a quello della salute e del benessere), la conferenza è servita anche a raccogliere le prime impressioni da parte dei vari portatori di interesse del territorio, fra cui la Marina, l’Aeronautica, Confindustria, Confcommercio, Federmanager, sindacati, enti di formazione, associazioni ambientaliste, culturali, di volontariato, che erano presenti all’incontro svoltosi nel Salone di Rappresentanza presso la sede dell’Ente provinciale del capoluogo ionico.

Teniamo molto a questo Masterplan – ha dichiarato il presidente Melucci- Siamo sicuri che possa essere uno di quegli strumenti che ci consentirà di partecipare anche direttamente insieme alle altre province alla programmazione europea dei prossimi anni puntando allo sviluppo della nostra grande comunità territoriale. Mi piace ricordare che noi non partiamo da zero in termini di programmazione. Su questo territorio esiste un piano locale per la transizione giusta che abbiamo chiamato Ecosistema Taranto e che si innesta negli obiettivi del Piano Strategico Regionale. Un’esperienza che, in occasione del Masterplan, potrà tornare utilissima. Un’esperienza che servirà per completare la dotazione strategica di questo territorio proprio attraverso un progetto che, interamente a “costo zero”, dimostrerà come da noi è possibile “fare rete” incidendo positivamente sulla valorizzazione delle potenzialità locali, mettere a sistema le tutte le risorse a disposizione, realizzare sinergie e sfruttare gli insegnamenti e le eredità del passato per essere protagonisti di un futuro in grado di restituire l’essenza vera della nostra cultura.

 

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

0001

Festa Patronale di Maruggio: Celebrazioni il 13 e 14 Luglio

  Festa Patronale a Maruggio: Celebrazioni in onore di San Giovanni Battista e San Cristoforo …