venerdì 15 Novembre, 2019 - 21:36:57
Home > Cultura e Eventi > Cultura > Menzione d’onore alla poetessa Ma Raja all’8° Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Memorial Guerino Cittadino”

Menzione d’onore alla poetessa Ma Raja all’8° Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Memorial Guerino Cittadino”

Ma Raja premiata con Menzione d’Onore per la video-poesia a Rende (Cs): il 26 ottobre per l’8° Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Memorial Guerino Cittadino”.

Premio Internazionale di Poesia “ Memorial Guerino Cittadino” VIII Edizione 2019
Indetto e organizzato dall’ Associazione Culturale GueCi con la Medaglia del Senato , Patrocinio Città di Rende e Comune di Rodano.
In collaborazione con l’Associazione Armonica-Mente e con l’adesione della bottega orafa Mastro7.
La Giuria del Premio composta dalla dott.ssa Susanna Polimanti (Presidente di Giuria) e dai giurati: Dott.ssa Gabriella Campioni (scrittrice) Nadio Grigis (scrittore-poeta) dott.ssa Nuccia Martire (poetessa) Giuseppe Salvatore (regista-poeta) ha esaminato le opere in forma rigorosamente anonim ed ha così decretato

Sezione A (poesia inedita in lingua italiana.

1° Premio “Le donne del mio sud ” di Rosellina Brun (San Pietro in Guarano-Cs)
2° Premio “Quando il giorno verrà “di Giuseppina Palese (Sassari)
3° Premio “Pantelleria ” di Carmelo Consoli (Firenze)

Premio Speciale Armonica-Mente
“Un’estate frettolosa ” di Gaetano Catalani (Ardore-Rc)

Premio Speciale Città di Rodano
“Dentro il finestrino” di Maurizio Bacconi (Roma)

Premio Speciale Emozioni
“ Sfumature” di Caterina Morabito ( Montepaone-Cz)

Menzione d’Onore :
“Comincia sempre così” di Girolamo Cangemi (Polistena-Rc)
“Oltre l’abbraccio dell’addio” di Ros Nicolina (San Quirino-Pn)
“Primavera del 1943” di Francesco Mazzitelli (Policoro-Mt)
“I messaggi del vento” di Brunella D’Angelo (Cosenza)

Sezione B (Poesia inedita in vernacolo)

1° Premio “ ‘Terra d’amuri” di Paolo Landrelli (Ardore-Rc)
2° Premio “Amara sentenza” di Antonio Barracato (Cefalù-Pa)
3° Premio “Restanu i ricordi” di Filippo Scalzi (Isola Capo Rizzuto -Kr)
Menzione d’Onore
“ Mari tradituri ” di Gazzara Salvatore (Messina)
“La panchina rossa ” di Luciano Gentiletti (Rocca Priora-Rm)
“ Mio padre” di Michele La Montagna (Acerra-Na)

Sezione C (Poesia inedita in lingua italiana a tema: I valori autentici della vita)
1° Premio “Il grido del silenzio” di Luigi Antonio Pilo (Torre Faro Me)
2° Premio “Amore ” di Mirella Putortì (San Gregorio -Rc)
3° Premio “Preghiera di un ateo ” di Fabrizio Cacciola (Messina)

Medaglia del Senato
“Il sapore dei gelsi” di Pasquale Antonio Marinelli (Monteiasi-Ta)

Premio Speciale “I valori autentici della vita”
“Affetti familiari” di Luisa Sisti (Roma)
Menzione d’Onore
“Vedremo mai l’aurora” di Enrico Parravicini (Varese)
“Verso un cammino fraterno ” di Velia Aiello (Rogliano-Cs)
“ Se perdiamo l’amore cosa ci resta” di Qais Alnjlawi ( Al-Jarissah- Tunisia)

Sezione D (video-poesia)
1° Premio “Cartolina dal Sud ” di Lorenzo Piccirillo (Latina)
2° Premio “Se arriverà un sorriso” di Cecilia Minisci (Cesena -Fc)
3° Premio “Gli ulivi di Natale ” di Emanuele Aloisi (Zaccanopoli-Vv)

Premio Speciale miglior video tematica sociale
“Disarticolata” di Caterina Silvia Fiore (Garbagnate M.SE- Mi)

Menzione d’onore

“Lacrima ” di Angelo Palatucci (Giovi-Sa)
“Vita da strega” di Lucia Trapazzo ( Zurigo-Svizzera)
“ I bambini di Scampia” di Giampaolo Bellucci (Bastia Umbra-Pg)
“ Lo schermo della vita” di Ma Raja (Taranto)

Premio Carriera
Mimma Magurno (Diamante-CS)

Premio Speciale ( fuori concorso)
“ Avvolta nella nebbia” di B. Carraro-G. De Grandi-P.Novarese ( Torino)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il melograno: tradizione, mito, simbologia

  Nell’antichità il Melograno rappresentava l’immortalità, la fertilità, la forza della creazione e l’abbondanza; era …