giovedì 15 novembre, 2018 - 22:03:19
Home > La Voce > Locali > Minori ubriachi nella notte di San Lorenzo

Minori ubriachi nella notte di San Lorenzo

ANSA – Erano una decina di ragazzini, tra i 15 e i 17 anni, tutti completamente ubriachi, barcollavano
e si trascinavano senza forze’. E’ questa la scena che si e’ presentata davanti agli occhi di Maurizio Dimitri, bagnino
volontario e soccorritore e autista del 118 di Manduria (Taranto), intervenuto la notte di San Lorenzo, sulla spiaggia
di Torre Lapillo, vicino Porto Cesareo, per soccorrere la quindicenne napoletana, Annarita, che era in coma etilico dopo
aver fatto festa in riva al mare bevendo alcol insieme con gli amici. La ragazzina campana, ricoverata al ’Vito Fazzi’ di Lecce,
ora sta bene: e’ stata disintossicata e il pericolo e’ alle spalle. ’La ragazza – racconta Maurizio Dimitri – aveva sabbia
dappertutto: nella bocca, nei capelli, nel naso, sul corpo. Era ghiacciata. Non reagiva ma il cuore e il respiro c’erano’.
’Dagli amici – dice il soccorritore – ho saputo che aveva bevuto almeno mezzo litro di vodka’. ’Anzi, – aggiunge- mi
hanno detto che nel pomeriggio avevano speso 90-100 euro al supermercato per comprare superalcolici e 30 euro per comprare
qualcosa da mangiare’. (Ansa)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.