sabato 27 Novembre, 2021 - 7:25:37

Miss Italia, la Puglia al televoto con Carmen Caramia

La concorrente pugliese domenica sera è in gara col numero 21 in diretta su LA7
Videomessaggio bipartisan da Francavilla Fontana. Appelli anche da Erchie

Carmen Caramia, in gara col numero 21BARI, 12 SET – Smartphone ricaricati e telefoni pronti all’uso: domenica sera i pugliesi si stringeranno attorno a Carmen Caramia per televotarla. Laddove la politica divide, Miss Italia unisce. È il caso della concorrente brindisina che dopodomani rappresenterà la Puglia alla finale nazionale di Miss Italia, presentata dalle ore 21 in diretta su LA7 da Simona Ventura. Carmen, infatti, è riuscita a farsi sostenere spontaneamente con un videomessaggio bipartisan dai rappresentanti istituzionali della sua città: il sindaco di Francavilla Fontana Maurizio Bruno e il consigliere comunale d’opposizione Antonio Andrisano.
Un’iniziativa realizzata perché Miss Italia sarà eletta col televoto (si può votare per un massimo di 5 volte a sessione, il costo è di 1,02 euro iva inclusa) chiamando da telefono fisso al numero 894000 e da mobile inviando un sms al numero 4770471 (i sostenitori di Carmen scriveranno il suo numero di gara, il 21). Ma a sostenere la concorrente pugliese sono stati anche i rappresentanti istituzionali di un altro comune della provincia di Brindisi, Erchie, che hanno realizzato un altro videomessaggio: a farlo sono stati il sindaco Giuseppe Margheriti e il consigliere regionale Maurizio Friolo.
Carmen, 19 anni, nata a Ceglie Messapica ma francavillese a tutti gli effetti, è una studentessa, desidera diventare una fisioterapista ed è riuscita a qualificarsi tra le ventiquattro più belle ragazze d’Italia ottenendo, già, un risultato prestigioso. Ma per andare avanti la Caramia avrà bisogno del sostegno della sua regione, che già da giorni le sta manifestando affetto sui social network, in particolare su Facebook, condividendo sulle bacheche di altri amici la sua foto e la sua scheda.
Carmen ha calcato la passerella per la prima volta in vita sua proprio sul palco di Miss Italia in Puglia, nelle selezioni realizzate dall’agente regionale Mimmo Rollo: un percorso di crescita che le ha consentito di essere oggi tra le partecipanti in gara più competitive del concorso di bellezza più longevo e prestigioso d’Italia. Un cammino durante il quale la concorrente pugliese ha potuto vivere i momenti salienti di Miss Italia attraverso il percorso professionale parallelo di due uomini, Enzo Mirigliani e Domenico Modugno, che hanno scritto alcune delle pagine più belle del libro della storia artistica italiana. Nell’originale musical sui destini incrociati di Mirigliani e Modugno ideato da Mimmo Rollo e andato in scena sino ad agosto scorso nelle piazze pugliesi, sono stati raccontati i percorsi di due uomini di successo partiti dal Mezzogiorno, nei quali oggi si riconoscerebbero tanti ragazzi in procinto di fare una valigia e un biglietto di solo andata dalle regioni del Sud per raggiungere mete professionalmente più adeguate alle proprie ambizioni artistiche. Lo stesso biglietto che da 75 anni Miss Italia mette a disposizione delle ragazze che, come Carmen, credono ancora nella bellezza dei propri sogni, proprio come hanno fatto “Mimmo” ed “Enzo”.

Il profilo di Carmen Caramia su Facebook

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Carabinieri rinvengono reperti archeologici

I carabinieri della Sezione Operativa di Taranto, nel corso di uno specifico servizio di prevenzione …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.