domenica 29 Novembre, 2020 - 14:12:05

Con il Nastro Rosa della Lilt di Taranto visite senologiche gratuite

manifesto-nastro-rosa-2016Visite senologiche gratuite e non solo. La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Taranto offre al territorio provinciale un ricco programma di azioni volte alla prevenzione del cancro del seno, articolando le diverse iniziative in ottobre e in novembre.

Ogni anno, infatti, la Lilt dedica il mese appena cominciato alla manifestazione nazionale Nastro Rosa, per sensibilizzare le donne a prevenire il tumore della mammella, attraverso un corretto stile di vita e specifiche indagini di tipo medico. La campagna 2016 ha il volto della showgirl Elisabetta Gregoraci, che ha offerto la propria immagine gratuitamente per la causa.

Sul fronte locale, la Sezione Provinciale della Lilt ha organizzato una serie di visite senologiche gratuite, presso e in collaborazione con la Cittadella della Carità di Taranto, struttura che da tempo figura nel novero di quelle convenzionate con la Lega Tumori ionica.

Le visite saranno nel numero complessivo di 60, distribuite 15 per volta nelle giornate del 12, 14, 19 e 21 ottobre, a partire dalle 16.30. Le stesse saranno condotte alternatamente dal dott. Nicola Ciaccia (radiologo senologo) e dal dott. Aldo Capozza (chirurgo senologo).

Le donne che vorranno sottoporsi al controllo dovranno prenotare, chiamando il 380.7690733, dalle 17.00 alle 19.00, nelle giornate di martedì 11 e mercoledì 12 ottobre. Il numero sarà disattivato all’esaurimento delle prenotazioni previste.

Diverse le iniziative collaterali della campagna. A partire dalla conferenza svolta il 7 ottobre alle 19.00, presso l’Oratorio della Confraternita del Ss. Sacramento e Rosario di Monteiasi, organizzata dal locale Punto di Accoglienza della Lilt, coordinato da Pino Lotta. Nell’occasione, la dott.ssa Marzia Tritto, psicologa convenzionata con la Lilt, ha relazionato su “Aspetti psicologici in pazienti con problematiche oncologiche”.

Nel corso del mese di ottobre, inoltre, il Comune di Taranto patrocinerà la campagna impegnandosi a illuminare occasionalmente di rosa la facciata di Palazzo di Città, così come avviene in molti altri posti del mondo con i rispettivi luoghi simbolici.

Già da ottobre, in ogni partita in casa, per l’intera stagione agonistica 2016-2017 di calcio a 5 femminile FIGC (campionato regionale e Coppa Italia), la Corim Città di Taranto raccoglierà fondi in favore della Lilt, dando il via a un nuovo sodalizio, che vedrà il logo della Lega Tumori campeggiare sulle maglie delle ragazze di mister Liotino. La partnership con la società presieduta da Gianni Marsico fa il paio con quella analoga sottoscritta nei giorni scorsi con il Circolo Tennis Tavolo Taranto.
Il 27 novembre, infine, la compagnia teatrale La Bisaccia, diretta da Angelo Caracciolo, devolverà alla Lilt parte dell’incasso della recita di Non è vero ma ci credo, commedia di Peppino De Filippo.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.