giovedì 15 novembre, 2018 - 11:44:55
Home > Cultura e Eventi > Il Libro > Nel Ventre della Balena Bianca, il nuovo libro di Tonino Filomena

Nel Ventre della Balena Bianca, il nuovo libro di Tonino Filomena

(…) Questo non è un libro di grandi discussioni politiche. È un passaggio storico dentro una piccola comunità. Ma sono proprio le piccole comunità che dettano, a volte, le direttrici per i grandi processi esistenziali, economici e di trasparenza tra sviluppo, progresso e tradizione. Qui siamo nella cronaca cittadina, come giustamente sottolinea l’autore. Nomi, personaggi, fatti, piccole e grandi avventure costituiscono (e hanno costituito) un’epoca che a Maruggio hanno dato vita alla Balena Bianca. Un tempo storico che ha segnato una temperie che continua e che si è tramandata. Questa temperie, in senso culturale, ha dovuto fare i conti e dovrà ancora farli con un processo che è nazionale. Io sono figlio di quella generazione devastante che ha portato alla morte Aldo Moro. Quella stessa morte che ha rinchiuso nel mare trincerato la “balena”, nonostante essa abbia continuano a governare fino agli anni Novanta. Quella mentalità è rimasta. Lo si vedrà nei lavori successivi di Tonino Filomena che certamente ci saranno.

Questi anni Settanta hanno devastato una Nazione utilizzando la retorica, il rancore e il rimorso. E tutto questo mentre le canzonette e le canzoni cosiddette impegnate campeggiavano insieme al cinema dell’Anonimo veneziano che farà da apripista ad un nuovo genere di letteratura cinematografica. Sono anche gli anni del dibattito sul divorzio, gli anni dell’avanzata dei comunisti nelle amministrative del 1975 e del mancato sorpasso nel 1976. Tutti fattori che rientrano nelle piccole “patrie” locali. Ma qui c’è il paese, le cui radici vanno oltre ogni formula politica.

Alla fine è proprio questo sentimento a dare un significato ad uno scenario che è completamente umano. E Tonino Filomena, da ottimo conoscitore delle piccole e grandi patrie, intreccia in questo viaggio la conoscenza, l’esperienza e la meditazione. Il tutto viene avvalorato da una documentazione iconografica che è lo strumento interpretativo che dà voce e destino ad un’intera comunità.

Pierfranco Bruni

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.