giovedì 15 novembre, 2018 - 19:40:51
Home > Esteri > Nicole Orlando. L’atleta che ha vinto 4 ori e un argento, un’impresa storica

Nicole Orlando. L’atleta che ha vinto 4 ori e un argento, un’impresa storica

Si è chiusa in trionfo la spedizione azzurra in Sudafrica ai mondiali di atletica leggera riservati ad atleti con sindrome di Down

nicole_orlando_intera_000
Credit foto Mauro Ficerai
Ai mondiali sudafricani di atletica leggera riservati ad atleti con la sindrome di Down è trionfo azzurro: 27 medaglie di cui 18 ori. Protagonista assoluta? Nicole Orlando. Con 4 ori e un argento la sua è un’impresa storica
Si è chiusa in trionfo la spedizione azzurra in Sudafrica ai mondiali di atletica leggera riservati ad atleti con sindrome di Down. L’Italia della Fisdir ha infatti fatto ritorno con 18 medaglie d’oro, 7 d’argento e 2 di bronzo, per un totale di 27. Protagonista assoluta di questa spedizione è stata Nicole Orlando. L’atleta del Team Ability La Marmora ha infatti vinto in Sudafrica 4 ori e un argento, confermandosi fuoriclasse assoluta nel panorama internazionale. Dopo i 4 titoli nei primi due giorni, con tanto di record del mondo del triathlon, Nicole Orlando ha aggiunto un argento sulla distanza dei 200 metri. Gara per altro che è stata un trionfo azzurro su tutta la linea, con Sara Spanu sul tetto del Mondo e Nicole subito a ruota. A tracciare un bilancio dopo i 18 ori conquistati è Marco Borzacchini, presidente Fisdir per l’Italia: “Eravamo arrivati in Sudafrica con la consapevolezza di essere una delle nazioni più all’avanguardia nel mondo – racconta -, ma vincere 27 medaglie, di cui 18 d’oro, è sicuramente un risultato che va oltre le aspettative. Siamo ad oggi una delle nazioni più forti nel mondo per l’atletica leggera riservata ad atleti con sindrome di Down e questo fa onore al nostro Paese e al movimento paralimpico”. In tutto ciò, come detto, spicco ha avuto la storia di Nicole che ha chiuso con un oro (e record mondiale) nel triathlon, uno nei 100 metri, uno nel salto in lungo e uno nella staffetta femminile insieme alle compagne Pertile, Bonfanti e Spano. Una grande impresa quella della Orlando e una storia bellissima. Nicole, in lacrime, ha infatti voluto dedicare i successi alla nonna scomparsa di recente e che avrebbe dovuto accompagnarla proprio in questa trasferta sudafricana.

Leggi l’articolo originale su Eurosport : Nicole Orlando nella storia dell’atletica italiana

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.