sabato 05 Dicembre, 2020 - 18:35:04

“No avè nijnde”, commedia italo-dialettale

foto

Lunedì 30 maggio presso la RSA di Torricella, gestita dalla cooperativa Nuova Luce, la compagnia teatrale “S. Domenico” di Taranto, già reduce dal successo ottenuto dalla interpretazione di numerosi testi edoardiani, presenta: No avè nijnde, commedia italo-dialettale, tratta da Non ti pago di Eduardo De Filippo.
L’adattamento e la regia è curata da Gaetano Melucci, autore, attore e regista tarantino, nonché clownterapista.

No ave’ nijnde parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari, di un’umanità dolente e sfaccendata che spera in un colpo di fortuna per un futuro migliore.

13321767_618913178259713_7688373447332404275_n

Il protagonista è Ferdinando Quagliuolo (interpretato da Gaetano Melucci), personaggio ambiguo e surreale, gestore di un botteghino del lotto a Napoli, accanito giocatore eccezionalmente sfortunato al contrario un suo impiegato Mario Bertolini, suo futuro genero, interpretando i sogni colleziona vincite su vincite. Un giorno gli capita di aggiudicarsi una quaterna di quattro milioni di lire, datagli in sogno dal defunto padre del suo datore di lavoro.

Accecato dalla rabbia, Don Ferdinando si rifiuta di pagare la vincita, sostenendo che lo spirito di suo padre ha commesso uno scambio di persona consegnando i numeri vincenti in sogno. Da qui in poi la commedia si sviluppa intorno ai vari tentativi del protagonista di appropriarsi del biglietto vincente con dispute surreali e grottesche maledizioni.

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.