domenica 28 Novembre, 2021 - 9:40:22

Non è mai troppo tardi, “Rai di tutto di più”

Alla vostra sinistra un fotogramma (vedi foto) della trasmissione Rai ” “Non è mai troppo tardi”. Il programma era condotto dal maestro e pedagogo Alberto Manzi e aveva il fine di insegnare a leggere e a scrivere agli italiani che non ne erano ancora in grado pur avendo superato l’età scolare. Si trattava di autentiche lezioni, tenute da Manzi a classi formate da adulti analfabeti, nelle quali venivano utilizzate le tecniche di insegnamento moderne, oggi potremmo dire “multimediali”, giacché si servivano di filmati, supporti audio, dimostrazioni pratiche, nonché della mano del maestro Manzi che, con rapidi tratti di carboncino, disegnava schizzi e bozzetti su una lavagna a grandi fogli.

Alla vostra destra Vladimir Luxuria ai bimbi di 10 anni: “Gay si nasce, ecco come si diventa transessuali” trasmissione della Rai 3.
Alla Lavagna risponde alle domande di una classe composta da bambini che vanno dai 9 ai 12 anni. Luxuria, nel caso, ha parlato della scoperta di essere omosessuale: “Era un maschio ed è voluta diventare femmina”, sintetizza una bimba interrogata dagli autori del programma.

Ai signori della Rai vorrei dare un piccolo suggerimento, vogliano perdonare la mia schiettezza, ma per dei bambini sarebbe stato meglio e più didattico e interessante che Nick Vujicic fosse stato invitato a raccontare di cosa significa voler bene alla vita nonostante il fatto di essere privi di gambe e braccia?

IL GRAFFIO2

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Carabinieri rinvengono reperti archeologici

I carabinieri della Sezione Operativa di Taranto, nel corso di uno specifico servizio di prevenzione …