sabato 05 Dicembre, 2020 - 11:58:26

Oltre diecimila presenze decretano il successo della 14^ edizione della Strada dei Saperi e dei Sapori – LE FOTO

IMG_0724 (Large)

Una edizione da record. La 14^ edizione della manifestazione dedicata principalmente ai prodotti tipici del paese, è stata sicuramente quella che ha visto il maggior numero di presenze nella storia dell’evento promosso dai volontari della  Pro Loco di Maruggio.

La scelta di organizzare l’evento nel centro storico fin dalla sua nascita si è dimostrata dunque vincente.
Durante i tre giorni dedicati alla degustazione dei prodotti della gastronomia locale, pezzuri, pettuli purpetti, pesce ma anche agli altri prodotti del territorio, sono state veramente tante le persone arrivate a Maruggio

I tre giorni il 18 con il cantastorie P40, il 19 con il gruppo locale rock MadHornet e 20 il finale con il concerto del gruppo musicale salentino dei Crifiu che hanno attirato tantissimi spettatori. Successo anche per gli eventi culturali  che hanno registrato nei giorni 18  e 19 un bellissimo pubblico attento ai temi dei convegni . «Siamo soddisfatti della riuscita della manifestazione – ha dichiarato Massimo Quaranta presidente della Pro Loco di Maruggio –  ringrazio l’Amministrazione comunale per i sostegno economico e tutte le persone che con grande impegno hanno fatto si che l’evento riuscisse nel migliore dei modi. Felici di ospitare P40 un menestrello, un cantastorie, un artista che col tempo ha visto maturare la sua creatività riuscendo a cogliere attraverso la satira e l’umorismo significati intimi del nostro quotidiano, svelandoli al pubblico che non può far altro che disegnare sul proprio volto un sorriso e riflettere sulle verità palesate. Inoltre – continua il presidente Quaranta – la splendida realtà musicale locale con il gruppo MadHornet. La serata finale con il gruppo salentino CRIFIU, la band salentina capace di mescolare i suoni e i ritmi del mediterraneo alla potenza del rock e dell’elettronica contemporanea. Vogliamo promuovere l’eccellenza ambientale del nostro territorio, dar vita a un vero e proprio viaggio attraverso trulli, vigneti, olivi, masserie, aziende, consapevoli che il futuro della nostra terra passa dal connubio tra agricoltura di qualità, turismo culturale e religioso, eccellenza enogastronomica, tutela delle nostre bellezze naturalistiche, alimentari, archeologiche, architettoniche.
Tutto questo può essere raggiunto soltanto con la collaborazione tra l’ente pubblico, aziende agricole, associazioni di categorie,  e privati cittadini.

Oltre ai momenti culturali è stata allestita nel Giardino di Palazzo Caniglia la  mostra “Viaggio fotografico in fondo al mare” che ha riscosso  un notevole interesse.  Le splendide foto dei fondali marini di Campomarino sono state scattate Rossella Baldacconi. La mostra è stata curata dall’A.P.S. “Play your Place. Il luogo in gioco” di Maruggio (Ta), in collaborazione con la “Pro Loco”, l’A.S.D. “Terra Nostra”, con il patrocinio del Comune di Maruggio e il media partner “La Voce di Maruggio”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta con Facebook

Notizie su Fernando Filomena

Fernando Filomena
Direttore della testata on-line La Voce di Maruggio web development e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei giornalisti e pubblicisti dell’ Emilia Romagna. Iscritto all'Associaziaone Stampa Reggiana“G. Bedeschi”. La sua occupazione principale è quella di responsabile di procedure informatiche nel settore giurilavoristico. Ha creato SosPaghe.it, sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro molto apprezzato a livello nazionale dagli addetti ai lavori. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia ma conserva un forte legame con la sua Terra dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono, questa testata giornalistica ne è la prova. E’ webmaster della testata on-line La Voce di Manduria fondata insieme a Nazareno Dinoi direttore e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.