sabato 22 Gennaio, 2022 - 7:34:10

Torricella. Divieto di petardi, botti e fuochi d’artificio. Si rischiano multe da 50 a 300 euro

Torricella. Divieto di petardi, botti e fuochi d'artificio. Si rischiano multe da 50 a 300 euro

Nella notte di San Silvestro evitiamo il più possibile questo clima di terrore, spreco di soldi e consideriamo la pericolosità della polvere da sparo.

Per chi segue ancora l’usanza dei botti, la notte di passaggio tra il 31 dicembre e il 1 gennaio è una notte di festa; per tutti gli altri animali e persone (anziani, malati e bambini) si trasforma in un vero e proprio incubo notturno infestato da tante luci scoppiettanti, da rumori improvvisi e ripetuti a intervalli irregolari, da colpi che improvvisamente esplodono nel buio e nel vuoto, sempre più ravvicinati e di intensità elevata.

Botti e fuochi artificiali macchiano di allegri colori il cielo notturno ma causano la morte di almeno cinquemila animali l’anno e creano panico nella gente che per problemi di salute hanno perso il contatto con il mondo esterno .

Inoltre nei locali ed uffici pubblici è esposta l’ordinanza.

Viviana Baldari

[gview file=”https://www.lavocedimaruggio.it/wp/wp-content/uploads/2018/12/ordinanza_n.70-2015.pdf”]
Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

CASTELLO ARAGONESE DI TARANTO: CON IL +40% DI TURISTI HA REGISTRATO UN NUOVO RECORD!

CASTELLO ARAGONESE DI TARANTO: CON IL +40% DI TURISTI HA REGISTRATO UN NUOVO RECORD!

Il Castello Aragonese di Taranto, con un incremento del 40% di turisti ha registrato un …