lunedì 25 Ottobre, 2021 - 19:46:16

Paris-Brest con fragole – Le ricette di Simy

02

Paris-Brest con fragole o maxi Zeppolone è un dolce che vi farà sognare.

Ideato alla fine dell’ Ottocento per celebrare la corsa ciclistica francese, da cui prende il nome. Ormai esistono tante varianti di questa ricetta che non si sa più quale sia l’ originale (a dire il vero sono io a non saperlo, qualcuno lo saprà di sicuro! ). Io oggi vi propongo il Paris-Brest con fragole e crema chantilly all’ italiana.

Ingredienti

Per la pasta choux:

farina tipo 00: g 250
acqua: ml 250
burro: gr 150
uova: 7 medie
sale: 1 pizzico
Per la crema pasticcera:

latte intero ml 400
farina tipo 00, g 90
tuorli d’ uovo, 2
zucchero, g 250
vaniglia, 1 stecca (oppure una bustina di vanillina)

Per la panna:

panna fresca, ml 250
zucchero, g 25

Per decorare:

fragole, g 250 circa
zucchero a velo, q.b.

Preparazione
Preparate la crema pasticcera con gli ingredienti e le dosi indicati in questa ricetta seguendo il procedimento che trovate e mettetela a raffreddare in frigorifero. Aggiungere la panna montata dando vita cosi alla crema chantilly.

Preparate la pasta choux: versate l’ acqua in una casseruola, unite il burro, un pizzico di sale e portate a ebollizione. Togliete la casseruola dal fuoco e gettate la farina tutta in una volta nel liquido caldo. Mescolate bene e rapidamente in modo da evitare che si formino grumi. Rimettete il tegame sul fuoco a fiamma bassa e mescolate il composto con un cucchiaio di legno fino a quando si sarà formata una specie di palla che si staccherà dalle pareti (occorreranno solo pochi istanti). Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

Nel frattempo accendete il forno a 200° (ventilato), e posizionate la griglia nel centro.

Foderate la placca del forno con carta da forno e disegnate con la matita un cerchio di 22 – 23 cm di diametro (io ho utilizzato lo stampo di una tortiera per disegnare la circonferenza), poi capovolgete il foglio di carta in modo che il segno della matita rimanga a contatto con la placca. Il cerchio sarà comunque visibile.

Riprendete l’ impasto e incorporatevi le uova, uno alla volta, mescolando energicamente. Non aggiungete altre uova se non saranno prima ben assorbite quelle aggiunte precedentemente. Trasferite il composto in una sac-à-poche con bocchetta liscia e grande.

Create, all’ interno del cerchio che avete disegnato, 2 anelli di pasta choux, l’ uno vicino all’ altro. Poi fate un altro anello, coprendo la giuntura tra i due realizzati precedentemente. Se avete ancora pasta choux a disposizione, continuate fino a esaurimento del composto contenuto nella sac-à-poche.

01

Cuocete nel forno già caldo a 200° (ventilato) per 15 minuti, poi abbassate la temperatura del forno a 150° e continuate la cottura per altri 15 minuti. Spegnete il forno e lasciate la ciambella di pasta choux dentro il forno per 10 minuti, poi estraetela dal forno, lasciatela intiepidire, quindi rimuovetela dalla placca e mettetela a raffreddare su una gratella.

03

Lavate rapidamente le fragole e asciugatele.

Componete il Paris-Brest: tagliate la ciambella a metà, orizzontalmente. Farcite la parte inferiore con la crema chantilly, utilizzando la sac-à-poche. Distribuite sulla crema le fragole tagliate a pezzi e spolverizzate con zucchero a velo.

04

Sovrapponete l’ altra metà della ciambella. Distribuite sulla superficie qualche filo di crema chantilly, quindi distribuite le altre fragole, facendole aderire sulla crema. Decorate con ciuffi di crema chantilly e spolverizzatelo con lo zucchero a velo.buon appetito1

 

Facebook Comments Box

Notizie su Simona Micelli

Simona Micelli - Maturità Scientifica, Presidente di una Cooperativa Onlus che si occupa di servizi sociali ed educativi. Solare, estroversa e dinamica ad oggi collabora ed è parte integrante di diverse associazioni locali e non: Legambiente di Maruggio, l’organo istituzionale della Consulta Giovanile Comunale (e Provinciale) e con la Fondazione Vanni Longo. In passato ha curato per un noto blog la rubrica MaruggioLife WebTv realizzando, grazie alla collaborazione del blogger e amico Gianfranco C., oltre 100 interviste volte a far conoscere meglio il mondo delle associazioni e talenti nostrani. Ama stare sempre in compagnia, degli amici, della famiglia e del suo fidanzato. La sua più grande passione è la pasticceria, tanto da spingerla a creare un blog personale di cucina dal nome: “Le ricette di Simy".

Leggi anche

Fragagnano: arrestato pregiudicato di nazionalità marocchina resosi responsabile di rapina aggravata nei confronti della propria convivente

Nel corso della serata del 22 ottobre 2021, i militari della Stazione Carabinieri di Fragagnano …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.