mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 0:22:46

Pinuccio inviato di Striscia la Notizia, sostituisce Fabio e Mingo

blogdicultura_d9068707936db32a167aeaaff44f1b7b-640x357

Il 21 settembre ripartirà Striscia la Notizia, il telegiornale satirico di Antonio Ricci giunto ormai alla sua ventottesima stagione. Dopo 20 anni di servizi e denunce, Fabio e Mingo per il primo anno non saranno più gli inviati di Striscia la Notizia in seguito al loro burrascoso allontanamento dal programma.

Al loro posto, però, arriverà un altro barese: il comico Alessio Giannone, in arte Pinuccio, diventato famoso per le sue telefonate surreali a personaggi in vista nel mondo politico e culturale. 135 like sulla sua pagina Facebook, youtuber, comico, spettacoli dal vivo e un passato da accusatore sociale: ecco il curriculum del nuovo inviato di Striscia la Notizia.

L’annuncio della sostituzione di Fabio e Mingo con il barese Pinuccio è arrivato durante la presentazione della nuova stagione di Striscia la Notizia da parte del suo storico ideatore. Antonio Ricci, durante la presentazione, ha anche ripreso il clamoroso licenziamento di Fabio e Mingo definendolo “una vicenda dolorosa, soprattutto inspiegabile“.

Alessio Giannone, comunque, “non se lo aspettava” e attende ancora di conoscere i dettagli per partire con il suo nuovo lavoro. Pinuccio, però, non è l’unica novità del programma: insieme a lui, ci saranno altri 5 nuovi inviati, di cui non si conoscono ancora i volti, e durante le prime due puntate nei nuovi studi televisivi di Cologno Monzese vedremo anche Maria De Filippi, conduttrice insieme a Michelle Hunziker.

fonte: www.blogdicultura.it

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.