giovedì 04 Marzo, 2021 - 7:06:40

Premio alla carriera ad Angela Buttiglione, Marco Brando vincitore del Premio Maglio 2019

Premio alla carriera ad Angela Buttiglione, Marco Brando vincitore del Premio Maglio 2019

Al secondo posto Ilaria Romano e Lucia J. Iaia. Riconoscimenti speciali al “Nuovo Quotidiano di Puglia” e a “Telerama”. Per la Sezione “Comunicare il Salento” Targhe speciali all’U.S. Lecce Calcio e al regista Edoardo Winspeare.

Gli attestati saranno consegnati nel corso di una cerimonia che si svolgerà ad Alezio (Lecce) Venerdì 2 Agosto, con inizio alle ore 20:30, sul piazzale antistante il Museo Messapico, intitolato ad Antonio Maglio. La serata di premiazione, alla presenza del presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, sarà condotta dal giornalista Marcello Favale e aperta dal presidente dell’Associazione Maglio, on. Giacinto Urso e dal sindaco di Alezio, Andrea V. Barone. Seguiranno i saluti delle autorità presenti. Il presidente onorario dell’Associazione, prefetto Carlo Schilardi, terrà l’intervento conclusivo.

La serata sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del quotidiano on line Piazzasalento.

L’ottava edizione del Premio “Antonio Maglio” 2019 – che ha registrato poco meno di 150 partecipanti – è stata vinta dal giornalista Marco Brando con un’inchiesta sull’Europa “Meno male che siamo uniti. Dieci buone ragioni per non correre liberi e selvaggi”, pubblicata sul mensile “Millennium” nel dicembre 2018. Seconde ex aequo la giornalista e fotografa freelance galatinese Ilaria Romano, con il reportage sugli immigrati “Dentro e fuori dai ghetti, la vita dei braccianti della Capitanata” pubblicato sulla testata on line “Open Migration” il 30 ottobre 2018, e la giornalista savese Lucia J. Iaia, con l’inchiesta sull’invaso incompiuto del Salento “Il Pappadai dello scandalo. Già spesi 250 milioni di euro per un’opera inutilizzabile” pubblicata sul “Nuovo Quotidiano di Puglia” il 17 giugno 2019. Assegnati anche il premio alla carriera e i riconoscimenti speciali.

Il Premio alla Carriera sarà assegnato alla giornalista gallipolina Angela Buttiglione, uno dei volti storici e più popolari dell’informazione Rai dal 1969 al 2009. Ha condotto per 25 anni il Tg1, per poi ricoprire diverse cariche all’interno della televisione pubblica dal 1994 al 2009. Nel 1996 le è stata affidata la direzione di Rai Parlamento e nel 2002 è stata chiamata alla direzione del Tgr. È stata Direttrice generale di Rai Corporation.

Riconoscimenti speciali al “Nuovo Quotidiano di Puglia”(ritirerà la Targa il direttore Claudio Scamardella), giornale leader e voce attenta ad alimentare  sostenere le aspettative socio-economiche e culturali del Grande Salento, che lo scorso 6 giugno ha tagliato il traguardo dei primi 40 anni di vita e all’emittente “Telerama” (ritirerà la Targa il presidente Paolo Pagliaro) per i suoi 30 anni di attività al servizio dell’informazione locale e della crescita dei territori salentini.

Per la sezione “Comunicare il Salento”, Targhe speciali a due Eccellenze che con la loro attività e i loro successi promuovono la conoscenza della nostra Terra a livello nazionale e internazionale: si tratta dell’U.S. Lecce Calcio (ritirerà la Targa il presidente Saverio SticchiDamiani) che quest’anno ha conquistato la serie A e rappresenta ora assieme al Napoli tutto il Mezzogiorno d’Italia nel massimo campionato italiano, e del regista, sceneggiatore e attore Edoardo Winspeare, che con i suoi film ha saputo rievocare in modo duro, ma anche carico di nostalgia, un mondo legato alle tradizioni e ai modi d’essere delle genti salentine con una lettura dei fatti che va oltre un localismo di maniera per diventare metafora del Paese nel suo insieme.

La grande emergenza del Salento – Come negli anni scorsi, alla cerimonia conclusiva parteciperà anche il presidente del “Consorzio Olio Dop di Terra d’Otranto” e titolare dell’Azienda Foresta Forte, dr. Giovanni Melcarne: al centro del suo intervento la devastante e irrisolta emergenza Xylella che sta distruggendo l’inestimabile patrimonio economico ed ambientale rappresentato dagli ulivi con gravi ricadute sul territorio salentino.

Alla manifestazione è prevista la partecipazione del presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva, e dei sindaci del comprensorio gallipolino.

All’iniziativa promossa dall’Associazione Maglio e dal Comune di Alezio, con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Lecce, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti e della Federazione Nazionale della Stampa, collaborano Quarta Caffè, Cantina Coppola di Gallipoli, Consorzio Olio Extravergine Dop di Terra d’Otranto, Azienda Foresta Forte, Agriturismo Santa Chiara di Alezio e Cliocom (Internet Service Provider).

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“Come Dante, Ferlinghetti è stato un outsider, un artista super partes”, scrisse Lucia Cucciarelli La scomparsa di Ferlinghetti nell’anno di Dante

“Come Dante, Ferlinghetti è stato un outsider, un artista super partes”, scrisse Lucia Cucciarelli La scomparsa di Ferlinghetti nell’anno di Dante

  Lawrence Monsanto Ferlinghetti, comparso recentemente, è una linea che diventa interlinea tra ricerca, tradizione …