sabato 15 Dicembre, 2018 - 20:28:50
Home > Cultura e Eventi > Premio Grisi alle notizie pazze di Gerardo Picardo

Premio Grisi alle notizie pazze di Gerardo Picardo

Premiazione di Gerardo Picardo - (Foto Cutroweb.it)
Martedi 10 Maggio 2011 – Gerardo Picardo e le sue “Notizie più pazze del mondo 2011” hanno vinto il premio letterario nazionale “Francesco Grisi” per la sezione saggistica e giornalismo. Il volume, edito dal Centro di documentazione giornalistica, racconta le mille notizie più simpatiche, assurde, ma rigorosamente vere, comparse sulla stampa nel corso dell’anno e raccolte da Picardo. La Giuria, composta oltre che dal sindaco Salvatore Migale, presidente, da Pierfranco Bruni in qualità di presidente tecnico, da Marilena Cavallo, Saggista e studiosa di Letteratura Italiana del Novecento, da Tonino Filomena, Esperto di Storia Contemporanea , e da Antonio Stirparo, Dirigente Scolastico.

Un’esilarante successione di episodi incredibili ma veri, per dodici mesi di sane risate. Da un’autentica pioggia di pesci in un paesino dell’Australia alle pantofole fatte di pane, a chi esce di casa e torna dopo un mese a causa del maltempo. Con “Le notizie più pazze del mondo 2011”, Gerardo Picardo, regala come ogni anno una lunga serie di divertenti curiosità. Notizie spassose che rimbalzano sul web e che i lettori diffondono attraverso social network e blog, collegate da un unico filo conduttore: il sorriso. L’autore utilizza fonti giornalistiche, tg, agenzie e giornali, confezionando delle chicche, per una lettura frizzante. Così si legge di centinaia di pappagalli che svengono come colpiti da una sbornia o di uno scarcerato che vuole a tutti i costi rientrare in prigione. Un volume per mettere da parte i musi lunghi all’insegna di una salutare dose di allegria.

La premiazione della seconda edizione del premio Grisi si è tenuta ieri nella sala polivalente “Falcone-Borsellino” di Cutro (Crotone). Insieme alle notizie pazze di Picardo sono stati premiati Neria de Giovanni, nella sezione letteratura, e la casa editrice Pellegrini, nella sezione editoria. Nel corso della cerimonia si è ricordata la figura Francesco Grisi attraverso un percorso di parole, ricordi e viaggi, coordinato da Pierfranco Bruni.

Nato il 9 maggio 1927 da genitori cutresi, Francesco Grisi è morto a Todi il 4 aprile 1999. Per trent’anni segretario del “Sindacato libero scrittori italiani”, lo scrittore era legatissimo a Cutro dove ha trascorso la sua infanzia, tanto da donargli, nel 1995, la sua biblioteca, composta da 1200 libri e numerosi quadri da lui dipinti. La premiazione ha chiuso una due giorni tutta dedicata a Grisi e al suo paese natale tra visite ai luoghi cari allo scrittore e diversi convegni.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.