lunedì 25 Ottobre, 2021 - 18:36:24

Premio Marubium: Buona la prima

 

musical premio maruggio2

Si è conclusa ieri sera la prima edizione della rassegna teatrale del “Premio Marubium”, iniziativa regionale a carattere amatoriale organizzata dal Comune di Maruggio in collaborazione con “La Filodrammatica Maruggese”.

La serata di premiazione delle varie compagnie teatrali partecipanti alla rassegna si è svolta presso il nuovo Cine-Teatro “Impero” di Maruggio, in una sala gremita di spettatori.

Per l’occasione, i giovani talenti della compagnia teatrale maruggese hanno regalato al pubblico un altro meraviglioso momento di allegria e riflessione, portando in scena uno dei più conosciuti musical degli ultimi tempi.

Non è mai facile confrontarsi con opere teatrali famose e impegnative, ma i nostri ragazzi dimostrano ogni volta delle capacità inaspettate, perfezionandosi nel tempo sia nella tecnica che nella rappresentazione.

Un brillante Danilo Chiego ha condotto la serata, ostentando una piena padronanza della scena: con disinvoltura e una simpatica “verve” ha ben scandito i tempi della scaletta, strappando al pubblico sorrisi sinceri con i suoi commenti intelligenti e spontanei.

Meraviglia per la prova di Giuseppe Chiego : dentro quest’uomo taciturno e impeccabile si nasconde una dote artistica di primissimo livello.
Sempre notevole l’interpretazione di Antonio Lanzo, che oltre a consolidare le sue virtù canore ha anche dato dimostrazione di una mimica corporea eccellente.

Tecnicamente perfetta l’esibizione del corpo di ballo (con Elisa Di Nola, Alessia Zaccaria, Annett Occhilupo, Maddalena Latorre, Serena Guida) e del “primo ballerino” Giuseppe De Cataldo, capace di movenze energiche e sinuose.

Nel corpo esile della giovane Fabiola Mezzola si cela un’altra splendida qualità: la sua voce potente e cristallina riesce sempre a conquistare l’apprezzamento del pubblico.
Degna di nota anche la partecipazione di Maurizio Schirone, unico “senior” del musical, ma dallo spirito sempre giovanile.

Ancora una volta, il merito di questa impresa va riconosciuto a due donne straordinarie: Maria Lanzo e Amadia Sansonetti, che con passione e dedizione impegnano il loro tempo nella preparazione di eventi sempre più belli e applauditissimi.

Sono due risorse preziosissime per il nostro paese, capaci di affascinare sempre nuovi seguaci “a causa” del loro entusiasmo contagioso.

Due ciliegine sulla torta: nelle coreografie finali, la partecipazione ai balli da parte della piccola mascotte Asia Lanzo e del simpaticissimo Gianmarco ha suscitato applausi a scena aperta.

Bravi tutti, dunque.

Anche a coloro che, dietro le quinte, hanno contribuito ancora una volta a regalare a tutti noi qualche ora di sogno e leggerezza.

Aldo Summa

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fragagnano: arrestato pregiudicato di nazionalità marocchina resosi responsabile di rapina aggravata nei confronti della propria convivente

Nel corso della serata del 22 ottobre 2021, i militari della Stazione Carabinieri di Fragagnano …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.