sabato 05 Dicembre, 2020 - 3:23:52

Prende il via la quarta edizione del progetto “Fuori…gioco”

TARANTO – Dopo il successo delle precedenti edizioni, ha preso il via, per il quarto anno consecutivo, il progetto di rieducazione dei detenuti denominato “Fuori…gioco!” che ha come obiettivo quello di trasmettere ai reclusi i valori tipici dello sport quali il rispetto delle regole e dell’avversario.
Il direttore dell’Istituto Penitenziario di Taranto, Dott.ssa Stefania Baldassari, ha accolto favorevolmente la riproposizione del progetto da parte del suo ideatore, l’Avv. Giulio Destratis, Presidente dell’Aps Fuorigioco di Manduria ed esperto in diritto sportivo.

Anche quest’anno è prevista una prima fase del progetto articolata in otto lezioni di aula all’interno dell’istituto penitenziario in cui si parlerà di tecniche e tattiche di gioco ma anche di giustizia sportiva, di medicina e di ordinamento federale. I magistrati Dott. Maurizio Carbone e dott. Martino Rosati, che ancora una volta non hanno fatto mancare il loro sostegno all’iniziativa, relazioneranno sugli aspetti civili e penali relativi al calcio. Nel corso del primo incontro già svoltosi nel carcere di Taranto sono intervenuti l’Avv. Giulio Destratis e il Dottore in Legge Manolo Gennari in rappresentanza dell’Aps Fuorigioco, che hanno illustrato ai detenuti lo sviluppo delle attività progettuali.

La seconda fase pratica prevede l’applicazione delle nozioni teoriche in allenamenti di gioco ma, soprattutto, un appuntamento unico in Italia: l’incontro di calcio quadrangolare tra le rappresentative di Magistrati, Avvocati, Agenti Penitenziari e detenuti, che si sfideranno all’insegna del Fair Play e che si terrà nel prossimo febbraio allo Stadio Iacovone di Taranto.

Nel corso del progetto ed alla partita finale, interverranno l’ex calciatore della Nazionale Italiana, Nicola Legrottaglie, indimenticabile Campione del Mondo 1982 Claudio Gentile ed altri volti noti del calcio italiano.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.