venerdì 27 Gennaio, 2023 - 8:07:02

Presentato “A bordo con Babbo Natale, più civili, più felici”

Presentato “A bordo con Babbo Natale, più civili, più felici”Le iniziative etiche di Natale che rispettano il territorio
a cura di Sirio Srl con Kima Mobilità Taranto, Comune di Taranto e Puglia Promozione

È stato presentato, presso il plesso della Scuola Frascolla a San Vito, il progetto “A bordo con Babbo Natale, più civili, più felici”, ideato e realizzato da Sirio Srl società specializzata in marketing ed organizzazione di eventi, che ha trovato in Kyma Mobilità Taranto e Comune di Taranto i partners ideali per mettere a sistema tre concetti: il Natale, il coinvolgimento delle periferie, il rispetto del mezzo pubblico, il Bus, appunto, oggi sempre più spesso preso di mira, violato, oltraggiato. Un’idea che ha trovato riscontro nei valori promossi da Puglia Promozione che scommette sulle buone idee che possono diffondere il brand Puglia.

A bordo con Babbo Natale” coinvolge il territorio, i quartieri, come luogo di rigenerazione, la famiglia, come fulcro inestimabile della vita sociale, le tradizioni come opportunità di conoscenza e crescita, il Bus, come mezzo di trasporto da rispettare. L’occasione propizia per riflettere al contempo, quindi, sul valore del “bene comune”, una riflessione indotta dall’uso del mezzo come accogliente Casa di Babbo Natale.

Natale 2022 finalizzato a promuovere l’uso “etico” dell’Autobus, inteso come “bene pubblico” e al contempo la qualità urbana, con il coinvolgimento di tutti i quartieri, partendo dai bambini, fino ai ragazzi e alle famiglie, in un ambiente che rispecchia i valori della tradizione natalizia attraverso l’attiva partecipazione degli stessi.Presentato “A bordo con Babbo Natale, più civili, più felici”

È di Kyma Mobilità Taranto, il mezzo trasformato nella casa viaggiante di Babbo Natale e messo a disposizione per il progetto “A bordo con Babbo Natale”, in cui Babbo Natale, gli Elfi e gli aiutanti accoglieranno i piccoli ospiti per una foto ricordo, per imbucare la letterina, per altre piccole attività con gli Elfi e Natalina allietati da bei momenti di animazione, ma anche edotti sulle regole dell’uso etico e consapevole del Bus. A tal fine sarà anche promosso e distribuito un decalogo delle regole “Il Bus è anche tuo: le dieci regole di comportamento” che in Bus i piccoli e i grandi viaggiatori devono osservare.

Il presidente di Kyma Mobilità, Alfredo Spalluto, accompagnato nell’occasione dal Consigliere Cosimo Gigante, ha dichiarato: «quest’anno in occasione del Natale abbiamo voluto promuovere questo progetto che interesserà i cittadini, con una particolare attenzione ai più piccoli, per sensibilizzarli ad un uso corretto del mezzo pubblico che deve essere improntato al rispetto: innanzitutto rispetto per il personale di Kyma Mobilità che ogni giorno lavora per offrire un servizio di mobilità sostenibile all’altezza di una moderna città europea, e rispetto per gli autobus che appartengono a tutta la collettività. In linea con l’Amministrazione Melucci, Kyma Mobilità intende sostenere tutte le iniziative che promuovono un utilizzo civile dei nostri autobus perché, come afferma il claim di questo progetto, così si è tutti più felici!».

Con il Bus di Babbo Natale inoltre viaggerà una mostra “Disegna il tuo Natale”, degli elaborati grafico pittorici dei ragazzi delle scuole visitate da Kyma Mobilità Taranto in questo primo step alle scuole di educazione all’uso civico e consapevole del mezzo pubblico.

A partire dal 18 dicembre e fino al 23 dicembre Babbo Natale viaggerà su un autobus alquanto insolito, decorato a festa e ricco di addobbi natalizi e luci che al passaggio rallegrerà le strade con musiche natalizie, con Babbo Natale, gli Elfi e gli aiutanti; le fermate secondo il calendario, di seguito indicato consentiranno ai piccoli ospiti con le loro famiglie, di salire sul mezzo e fare visita a Babbo Natale. Il programma prevede il coinvolgimento del territorio attraverso Scuole, Chiese, Pro Loco, e parte dal 15 dicembre.

“A bordo con Babbo Natale, più civili, più felici” … perché AMO la Puglia, mia Città, il mio Natale, il mio Bus. Già l’idea è proprio questa: portare un sorriso a Natale ai più piccoli, alle famiglie, in tutta la città, nei quartieri commerciali, in quelli meno frequentati, in quelli affollati, in quelli più distanti dal cuore pulsante della città ed un messaggio ai ragazzi per forgiarne il senso civico e urbano per essere pronti alla città del domani.

Il Natale è di tutti. E’ il simbolo della rinascita, della rigenerazione, è l’unico momento dell’anno in cui il tempo pare essere sospeso, in cui presente, passato e futuro si fondono coinvolgendo bambini, ragazzi, adulti. Natale è anche quel momento che ci induce ad essere più buoni, più attenti al prossimo.

Non è un mistero l’impegno dell’amministrazione Melucci rivolto ad impiegare risorse, tempo e investimenti in progetti che restituiscano alla nostra città il senso del vivere civile. In questo senso è orientato il Piano di rigenerazione sociale della Regione Puglia, che include l’area di Taranto. Non da meno l’attenzione della stessa amministrazione alle periferie, non “contenitori”, ma piuttosto “spazi” da riqualificare partendo dal contrasto delle diseguaglianze sociali e dai divari nell’accesso alle opportunità. La centralità delle periferie è tra l’altro l’idea guida dei PIRP (Piani Integrati Riqualificazione delle Periferie) promossi dalla Regione Puglia.

Ma insieme alla riqualificazione urbana e sociale va evidentemente ricostituita la condizione di rispetto delle regole e del vivere civile.

Intervenendo alla presentazione l’Assessore alla Mobilità sostenibile, Mattia Giorno, ha dichiarato: «è un’ottima iniziativa perché promuove la mobilità sostenibile partendo dai bambini, perché è con loro che bisogna avviare un percorso di sensibilizzazione al vivere civile: con questo progetto il Natale può diventare anche un momento di formazione per i più piccoli. Il progetto, inoltre, va nella direzione intrapresa da anni dall’Amministrazione Melucci che sta lavorando per realizzare a Taranto una mobilità sostenibile con iniziative che, già dal 2024, rivoluzioneranno il concetto stesso di mobilità in città, con le BRT, con Kyma Mobilità e con la mobilità leggera.

Scopri gli eventi di Natale in Puglia. Questo lo trovi su “A bordo con Babbo Natale.eventbrite.it”

Istituto Comprensivo R. Frascolla San Vito Giovedì 15 Dicembre 09:00/12:00
Città Vecchia – P.za Municipio Domenica !8 Dicembre 09:00/12:00
Italia Montegranaro – P.za Sicilia Domenica !8 Dicembre 16:00/20:00
Istituto Comprensivo Colombo Carrieri Lunedì 19 Dicembre 09:00/12:00
P.le Chiesa Santa Maria del Galeso – Paolo VI Lunedì 19 Dicembre 16:00/18:00
P.le Chiesa Gesù Divin Lavoratore – Tamburi Lunedì 19 Dicembre 18:30/20:30
Istituto Comprensivo Viola Battisti Martedì 20 Dicembre 09:00/12:00
P.le Chiesa Regina Pacis – Lama Martedì 20 Dicembre 16:00/18:00
P.le Chiesa Nostra Signora di Fatima – Talsano Martedì 20 Dicembre 18:30/20:30
Ple Chiesa Sacra Famiglia – Salinella Mercoledì 21 Dicembre 16:00/18:00
Piazza Ramellini – Battisti Mercoledì 21 Dicembre 18:30/20:30
Borgo – Piazza Carmine Venerdì 23 Dicembre 16:00/20:00
Biblioteca Civica Acclavio Giovedì 29 Dicembre 17:30/19:00

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità, incontri con i giovani e l’attesa …