lunedì 15 Luglio, 2024 - 4:55:40

Presentato il “TARANTO BEER FEST”

Quattro serate per tutti al Parco Cimino con cabarettisti di livello nazionale, tanta buona musica, DJset; intrattenimento e attrazioni per i più piccoli

Mille posti a sedere per degustare specialità gastronomiche e 40 tipi di birre nazionali, artigianali e internazionali, anche gluten free e no alcol!

Per la prima volta Taranto entra nel circuito nazionale dei grandi festival italiani dedicati alla birra, e non solo, grazie al “Taranto Beer Fest”!

Sarà la più importante manifestazione di questo tipo mai organizzata sul territorio che si svilupperà, nell’area del parcheggio Parco Cimino messa a disposizione dal Comune di Taranto, in quattro serate, da giovedì 10 a domenica 13 agosto, con un ricco programma di iniziative, workshop, spettacoli di cabaret, concerti e DJ set.

La manifestazione è stato stata presentata in conferenza stampa, moderata dal giornalista Gianmarco Sansolino, aperta dall’intervento dell’Assessore alla Mobilità sostenibile, Mattia Giorno, che ha sottolineato come questa iniziativa si svolga simbolicamente in un’area che «sarà trasformata, già dal prossimo autunno, nel nuovo Terninal bus di Kyma Mobilità con parcheggio Park & Ride, infrastruttura che rientra nel piano per la mobilità sostenibile dell’Amministrazione Melucci».

Il “Taranto Beer Fest è organizzato da “Posizioni Note”, con il patrocinio del Comune di Taranto e della Regione Puglia, da un’idea dell’imprenditore Filiberto Fiorino, amministratore di Fiorino Srl di San Giorgio Jonico, il main sponsor del “Taranto Beer Fest”.

Intervenendo in conferenza stampa proprio Filiberto Fiorino ha spiegato che «forte dell’esperienza ormai cinquantennale della mia azienda, oggi ho voluto mettere a disposizione del territorio il mio bagaglio esperienziale nel mondo del beverage coinvolgendo Leandra Attanasio, amministratore e founder dell’agenzia di promozione del territorio e servizi organizzativi “Posizioni Note”, per organizzare questa manifestazione che vede il “privato investire risorse ed energie per offrire a tutti una manifestazione destinata a diventare un appuntamento fisso dell’estate tarantina».

Una sinergia apprezzata in conferenza stampa dall’assessore allo Spettacolo, Fabiano Marti, che nell’occasione ha sottolineato come «con il “Taranto Beer Fest” si arricchisce ulteriormente l’offerta di manifestazioni ed eventi del capoluogo jonico che si conferma la città dei festival!»

L’Amministrazione comunale di Taranto collabora al Taranto Beer Fest anche con le società partecipate.

Giorgia Gira, presidente di Kyma Mobilità, ha infatti annunciato che «per gli utenti del “Taranto Beer Fest” saranno disponibili due corse speciali con gli autobus di Kyma Mobilità che partiranno alle ore 23.30 dall’area della manifestazione: il percorso di una corsa toccherà via Battisti, viale Magna Grecia, Salinella e Taranto2, mentre l’altra Via Battisti, Borgo, Tamburi e Paolo VI».

Il Presidente di Kyma Ambiente, Giampiero Mancarelli, ha invece annunciato che «l’azienda contribuirà massivamente alla pulizia dell’area in cui si svolgerà un evento a “impatto zero”, ovvero con l’utilizzo di materiale biodegradabile e compostabile».

Sono impressionanti i “numeri” della prima edizione del “Taranto Beer Fest” (programma su Facebook e Instagram) che si terrà da giovedì 10 a domenica 13 agosto: nell’Area parcheggio del Parco Cimino, interamente recintata per l’occasione, saranno allestiti 100 tavoli con 1.000 posti a sedere, numerosi stand, un capannone per i workshop e un palco per le esibizioni dal vivo, con circa 200 unità lavorative coinvolte nell’evento.

Come ha poi sottolineato Filiberto Fiorino in conferenza stampa «la protagonista assoluta sarà ovviamente la birra, anche con workshop in cui saranno svelati i segreti di questa antichissima bevanda, anche quelli dell’arte della sua spillatura, momenti tenuti dal mastro birraio Michele Cognetti biologo, esperto in qualità e sicurezza degli alimenti, e da Lorenzo Zucconi, competence trainer nel gruppo Birra Peroni».

Soprattutto ci sarà la possibilità di degustare 40 diverse birre nazionali, artigianali e internazionali, anche gluten free e no alcol; tra le birre del “Taranto Beer Fest” ci saranno anche Augustiner, Wieninger, Schneider weiss, Tet de mort, Tet de Mort amber, Antoniana marechiaro, Blanche de namour, Sierra Nevada Torpedo Ipa, Heineken, Heineken Silver, Moretti filtrata a freddo, Ichnusa ambra limpida, Ichnusa non filtrata, Messina cristalli di sale, Raffo, Peroni non filtrata, Peroni Cruda, Nastro Azzurro, Pilsner Urquell, Kozel lager, Kozel Dark, Gambrinus, Meantime anytime, Meantime Ipa, St Benoit blanche, St Benoit ambree e Grolsch.

L’organizzatrice Leandra Attanasio di “Posizioni Note ha poi sottolineato come «nell’area food and beverage saranno disponibili, oltre a un “box bar” che proporrà altri tipi di bevande, numerosi stand gastronomici in grado di soddisfare anche i palati più esigenti con braceria, panini gourmet, friggitoria, prodotti da forno e focaccia e gastronomia a base di pesce, nonché prodotti per celiaci».

L’ingresso è libero con un ticket obbligatorio di 5 € per la consumazione di una bevanda; l’uso del contante non è consentito all’interno della manifestazione: gli utenti potranno cambiarlo a una delle 4 casse ricevendo dei token da 1 € ciascuno che potranno utilizzare per gli acquisti agli stand.

Siamo orgogliosi – ha poi detto Leandra Attanasio – di offrire alla cittadinanza un programma di intrattenimento particolarmente ricco, con iniziative e eventi – tutti gratuiti – studiato per dare la possibilità a famiglie, ragazzi e adulti, di trascorrere una serata in allegria e spensieratezza con workshop, attrazioni, spettacoli di cabaret, concerti e DJ set».

Per i più piccoli ci saranno pagliacci, giocolieri e trampolieri, nonché numerosi workshop, laboratori e attività artistiche e ricreative curate da La Factory HandMade Italy, Trust, Pachamama, Ammostro e Ciurma.

Sul palco dell’area spettacoli ogni sera è previsto – start alle 21.00 circa – un programma, presentato da Debora Boccuni, con lo spettacolo di un noto comico cabarettistica, seguito dall’esibizione dal vivo di un gruppo musicale e, infine, un DJ set che concluderà – ore 02.00 circa – la serata.

Giovedì 10 agosto si inizia alla grande con il “Solo solo Show” di e con Renato Ciardo: sul palco del “Taranto Beer Fest” la grande comicità di uno dei più grandi performer pugliesi che, dismessi i panni di batterista della Rimbamband, si presenta Solo Solo per raccontare aneddoti, modi di dire e di essere di noi tutti. Una pugliesità rappresentata come peculiarità capace di renderci unici, paradossali, filosoficamente comici, complicati. Uno degli spettacoli più esilaranti mai prodotti. A seguire il concerto dei Terraross, i popolarissimi suonatori e menestrelli della Bassa Murgia pugliese, e, infine, il DJ set “Non si torna a casa rima delle sei” curato da Nicky Pezzolla.

Venerdì 11 agosto direttamente da “Striscia la Notizia” arriverà Pinuccio che proporrà il suo “Non mi trovo show” che il comico pugliese comincia lo spettacolo chiedendo, al magistrato di un immaginario processo, di essere condannato all’ergastolo, da scontare in un posto in cui non si usa il telefonino… È solo l’inizio di una commedia teatrale capace di far ridere il pubblico facendolo riflettere sulle tante stranezze della nostra vita di tutti i giorni, a partire dall’uso smodato del cellulare; a seguire in programma il concerto dei “Studio82” feat il polistrumentista e cantautore Cristiano Cosa e, infine, il MadKid DJ set feat MissFritty.

Sabato 12 agosto da Zelig e Colorado al “Taranto Beer Fest” arriva Paolo Migone con il suo spettacolo “Completamente spettinato” in cui c’è verismo, surrealismo, malinconismo, risatismo, è un labirinto intricato come la mente di Paolo Migone, nella quale ci si può infilare senza paura, perché in fondo si trova sempre l’uscita…o l’entrata di un nuovo labirinto… A seguire il trascinante concerto dell’Orchestra Mancina e, infine, il DJ set con Macro e Don Ciccio.

La serata conclusiva del “Taranto Beer Fest” sarà all’insegna delle scatenate atmosfere vintage dello swing e del rock’n’roll, con i concerti degli “Spaghetti Brothers” e dei “Rekkiabilly”, lo spettacolo burlesque di Sara Vianello e i DJ set di MissPia, una serata che vedrà ballare attorno al palco tra il pubblico tantissimi ballerini swing e rock’n’roll nei loro particolarissimi vestiti vintage.

Mobilità: gli utenti in auto potranno usufruire gratuitamente del parcheggio del vicino Centro Commerciale “Porte dello Jonio”, lo stesso che sarà possibile raggiungere con le normali corse degli autobus di Kyma Mobilità da/per il capolinea di Via Consiglio.

In conferenza stampa, infine, sono state ringraziate per la collaborazione la polizia stradale e la polizia locale: nelle quattro giornate della manifestazione, dalle ore 19.00 alle ore 2.00, la Strada Statale 7ter per San Giorgio sarà chiusa al traffico dal rondò all’incrocio con via Speziale venendo da Taranto, mentre venendo da San Giorgio la deviazione sarà all’incrocio nella Provinciale 104 (Pescheria Bicicletta).

Main sponsor di “Taranto Beer Fest” è Fiorino Srl di San Giorgio Jonico.

L’evento è sostenuto da Centro Commerciale “Porte dello Jonio”, Pascar Group, Autoservice D’Elia, Buy&Go drinks food and more, Molino Casillo dal 1958, Bianchi Antonio L’Allegra Fattoria, Blue Bay Residence Resort, Cool Trans Trasporti e Il Fornaio del Viale.

Partner tecnici sono Kyma Mobilità, Kyma Ambiente, arcDomus che ha curato l’allestimento nella manifestazione, Vittoria Assicurazioni e Società Cooperativa “Nuovo Turismo”.

PROGRAMMA ATTIVITÀ DI INTRATTENIMENTO

TARANTO BEER FEST”

10-13 AGOSTO – AREA PARCHEGGIO PINETA CIMINO TARANTO

H. 20:45 LETTURA E LABORATORIO PER BAMBINI in collaborazione con CIURMA – Libreria per bambini. Quattro titoli diversi per quattro appuntamenti, in prima serata, previsti per ognuna delle quattro giornate del FEST.

Il ritorno di Thelma l’unicorno, Attenti al Ranocchio, Una zuppa di sasso, Forme in gioco: triangoli rossi, quadrati gialli e cerchi blu.

Dopo ogni lettura i bambini, con la guida delle libraie, si cimenteranno in attività laboratoriali, disegni e giochi.

Durata di 1 h circa, con un numero massimo previsto di 10 bambini per ogni attività.

Attività coordinata da LA FACTORY – HANDMADE IN ITALY. Postazione: CAPANNONE 6 x 12

H.22:00 – 22:30, 23:00 – 23:30 (due tranche) PACHAMAMA – Le attività previste vedono il coinvolgimento di trampolieri (spettacolo itinerante nell’area festival) e giocolieri di bolle di sapone (postazione fissa con carretto). Durata dell’attività suddivisa in due sessioni differenti da 30 minuti l’una, orientativamente dalle 22:00 alle 22:30 e dalle 23:00 alle 23:30.

CUSTOM CORNER con timbri a cura de LA FACTORY – HANDMADE IN ITALY. Personalizza la tua shopper con timbri in gomma incisi a mano dal disegno esclusivo, guidati dal collettivo La Factory. Un’occasione per muovere i primi passi nel mondo dell’handmade, cimentarsi con nuove tecniche di stampa e avere la possibilità di portare a casa un oggetto personalizzato in pochi veloci passaggi!

La postazione sarà permanente e fruibile da chiunque, adulti e piccini, per tutta la durata dell’evento. Postazione: CAPANNONE 6 x 12.

PERFORMANCE di LIVE PAINTING aperta a chiunque volesse cimentarsi nell’arte del disegnare su supporti preparati e opportunamente scenografati, sotto il coordinamento del collettivo LA FACTORY – HANDMADE IN ITALY. L’attività si svolgerà per tutta la durata dell’evento. Postazione: Fronte capannone 6 x 12.

Esperienza di stampa serigrafica su carta in collaborazione con le artigiane della serigrafia AMMOSTRO di Taranto che illustreranno i passaggi e alcuni segreti di una delle tecniche di stampa artigianale più antiche. Anche i meno esperti potranno cimentarsi nell’arte serigrafica e portare a casa con sé un poster con una illustrazione progettata ad hoc per l’evento.

Attività coordinata da TRUST, per tutta la durata dell’evento. Postazione: CASETTA TRUST.

STREET COLLAGE LIVE Alessio Sangregorio e Mario Pagnottella, Attività coordinata da TRUST, per tutta la durata dell’evento. Postazione: CASETTA TRUST.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

0001

Festa Patronale di Maruggio: Celebrazioni il 13 e 14 Luglio

  Festa Patronale a Maruggio: Celebrazioni in onore di San Giovanni Battista e San Cristoforo …