domenica 03 Luglio, 2022 - 19:07:47

Tutto pronto per “Notre Dame Fragagnano”

Tutto pronto per “Notre Dame Fragagnano”

FRAGAGNANO – Si è tenuta ieri sera la conferenza stampa di presentazione dell’evento denominato “Notre Dame Fragagnano” che vedrà la rappresentazione teatrale dello spettacolo musicale di maggior successo nella storia francese, tratto dall’opera moderna di Riccardo Cocciante. Un progetto interamente made in Fragagnano che si terrà il prossimo 11 agosto in occasione dell’apertura dei festeggiamenti religiosi e civili in onore del Santo Patrono Sant’Antonio di Padova. L’iniziativa è il frutto di un duro e faticoso lavoro iniziato ben dodici mesi addietro, precisamente nella scorsa estate, quando un gruppo di giovani ha avuto la geniale idea di proporre il noto musical in salsa fragagnanese, ripercorrendo, passo dopo passo, la storia d’amore ambientata nel 1482 fra canti e balli ideati dalle due scuole di danza locali, ossia l’Asd Centro Studi Danza Dream e la Pgs Stella Alpina con la presenza di ballerini di break dance, acrobati e atleti professionisti per le più spettacolari coreografie. A promuovere il progetto è stata l’Associazione Musicale Aede presieduta dal Presidente Rita Galeone, nonché regista dell’opera, in collaborazione con la Parrocchia Maria SS. Immacolata, il Comune di Fragagnano e il Comitato dei Festeggiamenti di Sant’Antonio di Padova.

Non pensavamo di riuscirci davvero e invece ce l’abbiamo fatta, oggi il musical è realtà e tra qualche settimana andremo in scena” commenta così la regista dell’opera Rita Galeone. Un lungo percorso fatto di emozioni, una sinergia sorprendente che ci ha portati al raggiungimento di questo importante traguardo. Un casting – conclude Galeone – composto per la maggior parte da giovanissimi, animati dalla passione e dalla volontà di promuovere uno spettacolo unico e coinvolgente”.

L’opera vedrà in scena i sette protagonisti principali così rappresentanti: Angelo Bucci (Quasimodo), Ilaria Reggio (Esmeralda), Antonio Bisignano (Gringoire), Ilaria Varvaglione (Fiordaliso), Nicola Dattesi (Frollo), Damiano Graps (Febo) e Vincenzo Pentasuglia (Clopin).

Ad esprimere soddisfazione anche il parroco Don Santo Guarino: “Si tratta di un progetto che ha un duplice obiettivo. Il primo è quello di far emergere i talenti locali e le risorse positive della nostra comunità; il secondo, invece, è rappresentato dalla diffusione del valore e della cultura dell’integrazione sociale dello straniero e del diverso. Una vera e propria riflessione sui temi di attualità come l’immigrazione, le differenze sociali, la religione e l’amore”.

Hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione anche alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, tra cui il vice sindaco Lucia Traetta con delega alla cultura e spettacolo e l’Assessore Massimiliano Cannarile delegato alle attività produttive.

Lo spettacolo, totalmente gratuito, avrà inizio alle ore 20.30 nei pressi del piazzale della scuola media sita in via Cavour.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

"Avetrana Estate", domani 29 giugno presentazione del cartellone estivo

“Avetrana Estate”, domani 29 giugno presentazione del cartellone estivo

Si svolgerà Mercoledi 29 giugno alle ore 20.00 presso il Torrione di Avetrana la presentazione …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.